Trapattoni, dallo Stoccarda ai ravioli

In Germania Trapattoni è considerato un vero idolo, in molti lo chiamano “il maestro”. Anche lo Stoccarda, mentre lo licenziava, ha fatto i complimenti al tecnico di Cusano Milanino per essersi comportato da vero professionista e da “gentleman”. D’altronde l’immagine del guerriero furibondo dei tempi d’oro del Bayer Monaco è ancora viva nella fantasia dei


In Germania Trapattoni è considerato un vero idolo, in molti lo chiamano “il maestro”. Anche lo Stoccarda, mentre lo licenziava, ha fatto i complimenti al tecnico di Cusano Milanino per essersi comportato da vero professionista e da “gentleman”. D’altronde l’immagine del guerriero furibondo dei tempi d’oro del Bayer Monaco è ancora viva nella fantasia dei Tedeschi, tant’è che il buon Trap è stato assoldato da una famosissima casa gastronomica, la Maultaschen, per realizzare un’ironica pubblicità sul suo esonero.
Ricordate quella conferenza stampa di Monaco dove il mister urlava contro Strunz (mi è rimasto impresso questo nome) e compagni di squadra accusati di scarso impegno?
Bene, lo spot mostra in bella vista una di queste frasi, “Ich habe fertig”, che all’incirca significa “ho finito”. Ovvio il riferimento all’esprienza di Stoccarda…

Giovanni torna in Italia, è meglio.

[via sporteconomy]

I Video di Blogo

Ibrahimovic, spot per la Regione Lombardia: “Non sfidate il virus, usate la mascherina”