Neftchi Baku – Inter 1 – 3, risultato finale. I giovani di Stramaccioni hanno dato una gran prova (Coutinho, Obi, Livaja, Canales)

L’Inter sarà impegnata questa sera alle ore 18 (21 locali) nella ostica trasferta con il Neftchi Baku. Sarà compito delle seconde linee portare a casa i tre punti.

Un roboante Coutinho sempre attivo e pericoloso e un Livaja opportunista hanno trascinato in tandem un’Inter che per la maggior parte dell’incontro ha convinto. Decisivo l’apporto di Guarin, autore di due assist e vera e propria spina nel fianco per il Neftchi Baku. Ora Stamaccioni può pensare sereno al derby di domenica.

94′ Il triplice fischio sancisce la vittoria dell’Inter per 1 a 3. Con questa vittoria i neroazzurri salgono a 4 punti e confermano le loro ottime prestazioni fuori casa.

89′ saranno 4 i minuti di recupero

86′ Anche Jonathan prende un giallo e finisce sul taccuino di Blom per gioco scorretto.

84′ Timido tentativo del Nefchi su punizione di Bertucci, ma Handanovic non si fa sorprendere e devia in corner.

82′ Ammonito Pereira per l’Inter.

80′ Per i neroazzurri Gargano entra al posto di Guarin, autore oggi di due assist.

79′ La partita sembra essere ritornata sugli assetti precedenti e l’Inter mantiene in pugno gli avversari.

77′ Occasione per l’Inter, il cross di Guarin questa volta sembra un tiro, ma finisce sul fondo

75′ Inter sostituisce Garritano con Couthino

71′ Ammonizione di Ranocchia

63′ sostituzione per l’Inter: esce Obi entra Ranocchia.

59′ Livaja conclude al volo su assist di Guarin, ma il portiere para

” width=”586″ height=”321″ class=”alignleft size-blogoextralarge wp-image-65337″ />

58′ Il Nefchi è sceso in campo grintosissimo e ora è un’altra partita.

55’Wobay tentando un tiro fa una assist a CANALES CHE VA IN GOL!

51′ Shukurov tenta la conclusione da posizione defilata, chiude Cambiasso

46′ Il Neftchi rientra in campo con Seydov al posto di Nurahmadov

Nefchi Baku – Inter 0 – 3 | La diretta del primo tempo

45′ Si conclude la prima frazione di gioco con l’Inter che ha dominato gli avversari mettendo a segno già 3 reti.

42′ RETE DI LIVAJA!! In tuffo di testa si avventa su una palla riuscita a filtrare oltre il portiere dopo una deviazione di Bertucci.

39′ L’Inter gestisce bene il vantaggio permettendosi anche qualche leziosismo.

34′ Bello schema su punizione del Neftchi: batte Shukurov, velo di Flavinho e tiro di poco a lato di Sadigov.

30′ Raddoppio dell’Inter con il GOL DI OBI! Ancora una volta bravissimo Guarin a mettere dentro una palla perfetta.

29′ Ancora occasione Inter con Coutinho, che non riesce a scartare il portiere in volata per un soffio.

27′ Coutinho, il più attivo dell’Inter, tenta un tiro a giro sul secondo palo che finisce fuori.

24′ Obi ammonito per intervento pericoloso

23′ Il Neftchi costringe i neroazzurri nella loro trequarti campo e l’Inter tiene solo avanti le due punte

20′ Coutinho spinge sulla sinistra e entra in area, cade ma l’arbitro Blom fa continuare

18′ Tiro di Wobay nettamente alto. Il Neftchi spinge.

14′ Primo tentativo del Neftchi con Sadygov. Il debole tiro facilmente neutralizzato da Handanovic.

10′ GOL DI COUTINHO!! Al primo affondo dell’Inter Coutinho sfrutta subito una palla messa in mezzo da Guarin con un bellissimo colpo di tacco

6′ L’Inter tiene più la palla, ma le squadre si studiano.

Le probabili formazioni

Inter

(3- 5-2 ) Handanovic , Silvestre, Cambiasso, Juan Jesus, Jonathan, Guarin, Mudingayi, Obi, Pereira, Coutinho, Livaja. All. Stramaccioni.

Neftchi Baku
(4-5-1) Stamenkovic , Bertucci, Mitreski, Yunuszade, Shukurov, Sadygov, Ramos, Flavinho, Nurahmadov, Wobay, Canales. All.All.Hajiyev


Questa sera alle ore 18 italiane (h 21 a Baku) vi aggiorneremo in tempo reale sulla trasferta dell’Inter che si cimenterà per prima tra le italiane nella sfida contro un club dell’Arzebaigian: il Neftchi Baku. Stramaccioni intenderà schierare i giocatori più motivati, soprattutto in vista del derby con il Milan di domenica. Il tecnico neroazzurro, forte della sua ampia rosa, è convinto di poter puntare a far bene sia nella competizione internazionale che in campionato.

Con un pareggio agguantato grazie alla rete di Nagamoto contro il Rubin Kazan, i neroazzurri si trovano attualmente con un punto in classifica nel girone H, così come le altre sfidanti Partizan e Neftchi Baku a seguito di uno 0 a 0. Gli azeri, con cui si troveranno di fronte oggi i neroazzurri, partecipano all’Europa League come retrocessi dalla Champions League, sconfitti nel terzo turno preliminare. Il Neftchi Baku ha attualmente un record che può creare dei timori: risultano infatti imbattuti in casa da ben 14 gare. L’Inter di contro, in questa stagione sta facendo stranamente più risultato in trasferta che in casa.

Le scelte di Stramaccioni, soprattutto in vista del derby di domenica, prevedono un team di giovani scalpitanti, lasciando a casa elementi come Milito, Cassano, Zanetti Samuel e Alvarez. A detta dell’allenatore però, sarebbe anche una questione di motivazione maggiore per le seconde linee in questa importante sfida. Stramaccioni in conferenza stampa ha così commentato la sfida e le sue scelte: “Il Neftçi è una squadra compatta, col Partizan ha mostrato solidità, quella di domani sarà una partita difficile. Ho voluto quindi una squadra di massima brillantezza, chi è rimasto a Milano aveva giocato tanto. Ho scelto di puntare su un’Inter molto motivata. Coutinho domenica ha fatto benissimo, Livaja anche col Rubin”. E ieri ha ancora commentato, analizzando gli azeri: “Il Neftchi ha uno schieramento di base molto collaudato. Non so se faremo la difesa a 3, domani potrebbe cambiare qualcosa ma resta la struttura di base. Di sicuro sarà la prima vera occasione per testare l’intero organico del club”. La notte deve aver portato consiglio a Stramaccioni, che infatti schiererà probabilmente una difesa a 4.

Inoltre, a parte i big volontariamente lasciati a Milano, i neroazzurri dovranno anche fare a meno degli infortunati Sneijder, Chivu e Palacio.

Queste le probabili formazioni:

Neftchi Baku (4-2-3-1): Stamenkovic; Shukurov, Mitreski, Yunuszade, Bertucci; Sadygov, Ramos; Wobay, Imamverdiyev, Flavinho; Canales. All.Hajiyev

Inter (4-1-4-1): Handanovic; Jonathan, Silvestre, Juan Jesus, Pereira; Mudingayi; Nagatomo, Guarin, Gargano, Coutinho; Livaja. All. Stramaccioni.

Arbitro: Blom (Olanda)

Foto | © TM News

Ultime notizie su Allenatori

Tutto su Allenatori →