Meno grave del previsto l'infortunio di Chiellini: fuori fino a fine settembre


Buone notizie per i tifosi della Juventus. Il difensore dei bianconeri, uscito ieri sera in barella dopo uno scontro di gioco con il milanista Gattuso durante il Trofeo Berlusconi, ha subito un infortunio meno grave del previsto e sarà costretto ad uno stop di circa 45 giorni.

Gli esami a cui si è sottoposto il giocatore oggi pomeriggio, hanno infatti evidenziato una distorsione del ginocchio sinistro con stiramento al collaterale mediale e non una rottura del legamento crociato, come si era temuto prima degli accertamenti.

Chiellini, dovrà osservare comunque dieci giorni di riposo assoluto, per poi riprendere gradualmente la preparazione, e sarà quindi costretto a saltare le prime quattro giornate di campionato e la prima sfida della fase a gironi della Champions League, più gli impegni della Nazionale, per i quali era stato convocato dal c.t. Marcello Lippi.

Il giocatore, che, come ricordato dal medico sociale dei bianconeri, Agricola, aveva già subito un infortunio simile all'altro ginocchio lo scorso gennaio, ha dichiarato ai microfoni della stampa a proposito dello "scampato pericolo":

Perderò qualche partita di campionato ma fortunatamente c'è la pausa della Nazionale, ne approfitterò per lavorare. Spero di poter tornare per la seconda sfida di Champions, il mio obiettivo è tornare in campo a fine settembre. Ringrazio tutti gli amici e i tifosi che mi sono stati vicini, in queste ore ho ricevuto tanti sms di stima ed affetto.

La notizia dovrebbe evitare al club di Corso Galileo Ferraris di tornare sul mercato per quanto riguarda il reparto arretrato, per il quale in mattinata si era già fatto il nome del serbo del Chelsea, Ivanovic, già seguito dal Milan durante le scorse settimane.

  • shares
  • Mail
13 commenti Aggiorna
Ordina: