Huntelaar tra Manchester e Real Madrid

huntelaarAncora loro, Manchester e Real Madrid di nuovo contro. E questa volta non si tratta di Cristiano Ronaldo, il discorso sul portoghese è accantonato, almeno per questa stagione. In queste ore le due società si stanno contendendo Huntelaar, punta in forza all’Ajax che ormai da alcune stagioni viene accostato a grandi Club, ma alla fine delle varie sessioni di mercato il giovane olandese vede sfumare le possibilità di fare il grande salto di qualità.

Quest’estate però potrebbe essere diversa e Huntelaar potrebbe veder realizzati i suoi sogni di sfondare definitivamente e di contendersi trofei importanti. Inghilterra o Spagna non importa, l’importante è concludere l’affare poi sarà il campo ad emettere il responso positivo o negativo.

La dirigenza del Real Madrid ha deciso di ascoltare le parole del proprio allenatore Bern Schuster in merito alla questione attaccante. Serve un n 9. Se ne sono resi conto sia Calderon che Mijatovic ed hanno individuato in Huntelaar il loro primo obiettivo (l’attaccante ha realizzato 70 goal in 80 partite giocate nelle ultime 3 stagioni).

La cifra fissata dalla dirigenza olandese è alta, circa 30 milioni di euro e questa potrebbe anche salire se si aprisse un’asta tra Real e Manchester. Si, perché le merengues non avevano mai pensato all’interesse degli inglesi per il n 9, ma per uno strano intreccio di mercato la realtà dei fatti è cambiata. Ferguson aveva scelto in Berbatov la punta perfetta per i Red Devils, ma l’affare con il Totenham pare destinato a saltare definitivamente dopo il rifiuto di 32 milioni di euro da parte della società londinese.

Lo United però non si è disperato ed ha individuato in Huntelaar l’uomo adatto per il proprio attacco. Il prezzo del cartellino è abbordabile e l’Ajax sarebbe pronto a chiudere la trattativa, Real Madrid permettendo.

Calderon è avvolto da molti dubbi: da un lato non vuole subire un’ulteriore umiliazione da parte del Manchester, ma dall’altro lato non ha intenzione di spendere troppo per un giocatore che ha dimostrato tanto nel suo paese, ma che ancora non si è confrontato con grandi realtà calcistiche.

  • shares
  • Mail
19 commenti Aggiorna
Ordina: