Il Chievo vero protagonista del mercato: dal Brasile, ecco Kerlon "Foquinha"

Non bastavano Granoche, Langella e Pinzi, il ds clivense gialloblu Sartori ha voluto regalare ai suoi tifosi un altro colpo di mercato e pazienza se la squadra è già fuori dalla Coppa Italia, eliminata dal Padova, squadra di Prima Divisione. Grazie a Mino Raiola, l'agente di Ibrahimavic per intenderci, arriva al Bentegodi Kerlon Moura Souza (Fotogallery), più noto col solo nome Kerlon o, più simpaticamente, Foquinha. Questo nomignolo se lo è guadagnato tre anni fa quando ai Mondiali Under 17 in Venezuela con la maglia del Brasile sfoderò il suo colpo sui generis: palla sulla testa e via tra gli avversari.

Ma in quella competizione Kerlon segnò pure 8 reti, lui che in realtà è un trequartista, e club di grido come il Manchester United o il Lione misero gli occhi sull'allora 17enne sudamericano. In realtà poi la sua breve carriera fu frenata da alcuni infortuni e negli anni successivi, col Cruzeiro, non ha saputo ripetere le meravigliose prestazioni che lo avevano fatto conoscere agli addetti ai lavori, pur mantenendo intatte le sue qualità e lasciando intravedere ottime potenzialità. Perciò l'Inter decise di prendersi in cura il ragazzo, e fu il dottor Benazzo lo scorso marzo ad operarlo al ginocchio.

Kerlon allora andò a San Siro in occasione del derby del 4 maggio e da allora il legame col club di Via Durini s'è fatto persistente. Pare infatti che il giovane sia stato acquistato dai nerazzurri che lo gireranno ai gialloblu nell'ambito dell'operazione Obinna. Di sicuro ne sapremo di più nelle prossime ore, quando Kerlon dovrebbe venir presentato alla stampa veronese, mettendosi così a disposizione di mister Iachini. Intanto gustatevi i video qui sotto, in cui Foquinha fa uscire di testa gli avversari: "La Foquinha è solo uno dei miei colpi, non è mia intenzione mancare di rispetto agli avversari. La loro reazione non mi spaventa, mi da solo più motivazioni".



  • shares
  • Mail
18 commenti Aggiorna
Ordina: