Campionato Argentino, Terza Giornata Apertura: Boca ancora vittorioso, ma si infortuna il bomber Palermo


Nonostante l'ennesima prestazione convincente della propria squadra, vittoriosa alla Bombonera per 2-1 sul temibile Lanús, i tifosi del Boca Juniors non dormono sogni tranquilli. Il bomber Martín Palermo, uomo simbolo della squadra, si è infatti gravemente infortunato e dovrà restare lontano dai campi da gioco per almeno sei mesi, notizia che potrebbe convincenrlo ad annunciare il suo ritiro, eventualità alla quale il giocatore stava già pensando dalla scorsa stagione.

Il trentaquattrenne attaccante è stato vittima di una grave lesione ai legamenti crociati del ginocchio destro, infortunio già subito in maniera identica nel 1999 e che ora potrebbe essere fatale alla sua carriera. Il giocatore, entrato nella storia degli Xeneizes, eguagliando a quota 194 gol con la maglia gialloblù, il record stabilito negli anni '30 dal mitico Francisco Varallo, ha però dichiarato di voler tornare al più presto ad indossare la casacca del prestigioso club di Buenos Aires.

Per quanto riguarda i verdetti del campo di questa terza giornata, oltre al già citato successo del Boca, fa registrare un imprevisto scivolone dei campioni in carica del River Plate, battuti sul terreno del Banfield. Cade anche l'Estudiantes, travolto per 3-0 dal San Lorenzo, mentre finisce 1-1 tra Vélez Sársfield e Tigre, risultato che permette alla compagine di Vitória di rimanere in vetta alla classifica a pari merito con il sorprendente Colón. Termina con lo stesso risultato l'accesissimo derby di Avellaneda tra il Racing Club e l'Independiente.

Risultati

Rosario Central - Colón Santa Fe 0-1
Gimnasia La Plata - Huracán 1-0
Banfield - River Plate 2-1
Gimnasia Jujuy - Newell's Old Boys 1-0
Arsenal Sarandí - Godoy Cruz 2-1
Vélez Sársfield - Tigre 1-1
Racing Club - Independiente 1-1
Boca Juniors - Lanús 2-1
San Lorenzo - Estudiantes La Plata 3-0
San Martín Tucumán - Argentinos Juniors 0-0

Classifica


  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: