Paloschi al Parma, Grella al Blackburn

Gli ultimi frenetici giorni di agosto servono al calcio per mettere a posto le ultime “cose” prima di poter ufficialmente partire col carrozzone: si discute quindi di calcio in tv, ma si mettono anche a segno gli ultimi colpi di calciomercato. Questa mattina sono state ufficializzate due transazioni: la prima riguarda il Milan, che acquistato


Gli ultimi frenetici giorni di agosto servono al calcio per mettere a posto le ultime “cose” prima di poter ufficialmente partire col carrozzone: si discute quindi di calcio in tv, ma si mettono anche a segno gli ultimi colpi di calciomercato. Questa mattina sono state ufficializzate due transazioni: la prima riguarda il Milan, che acquistato Shevchenko e con Pato, Inzaghi, Ronaldinho e Borriello a fargli compagnia nel reparto avanzato, ha pensato bene di cedere Alberto Paloschi al Parma.

Il 18enne bresciano, autore l’anno scorso i 9 presenze e 4 reti con la maglia rossonera, arriva in Emilia in comproprietà e farà coppia con Lucarelli tra le file delle favoritissima di B. E saluta la Serie A anche Vincenzo Grella, l’australiano messosi in luce con le maglie di Empoli, Parma e Torino che lascia i granata dopo un anno in cui ha collezionato 28 presenze e 1 gol. Si accasa in Inghilterra, al Blackburn Rovers, squadra che ha sganciato 5 milioni di euro per lui e che gli ha proposto un contratto quadriennale.