Conte: il Tnas riduce la squalifica a 4 mesi, torna il 9 dicembre

Il Tnas ha ridotto la squalifica di Antonio Conte per l’omessa denuncia della partita combinata fra Albinoleffe e Siena da 10 mesi a 4, sarà in campo il 9 dicembre 2012 contro il Palermo.

di

Il Tribunale nazionale di arbitrato dello sport ha ridotto la squalifica di Antonio Conte da 10 a 4 mesi. La decisione è arrivata pochi minuti fa, con questa sanzione l’allenatore della Juventus potrà tornare regolarmente al suo posto in panchina a partire dal prossimo 8 dicembre avendo scontato le 16 settimane di squalifica dallo scorso agosto, prima della finale di Supercoppa Italiana contro il Napoli giocata a Pechino.

La decisione, anticipata da alcuni media sportivi nei giorni scorsi, si pone esattamente a metà fra la pena concordata dal procuratore federale Palazzi e dai legali di Conte nelle prime battute del processo (3 mesi e multa) nell’ambito del patteggiamento senza ammissione di colpa e quella che la Disciplinare avrebbe ritenuto “congrua” dopo aver bocciato il patteggiamento (5 mesi).

Decisione pilatesca, dunque, perché il Tnas ha dato di fatto torto a tutti. Alla Disciplinare, per non aver accolto il primo patteggiamento, aver chiesto una pena sproporzionata e poi aver condannato a 10 mesi, alla Corte d’Appello federale che aveva assolto Conte per Novara – Siena mantenendo la pena inalterata per la “sola” Albinoleffe – Siena, a Stefano Palazzi che aveva prima patteggiato 3 mesi e poi richiesto più di un anno di squalifica ed infine, naturalmente, ad Antonio Conte che si professa innocente, ma a questo punto è condannato in via definitiva dalla giustizia sportiva per l’omessa denuncia di una partita combinata.

A causa della squalifica Conte salterà tutte le gare del girone di Champions League (che terminerà il suo programma il 6 dicembre) e si rivedrà in campo soltanto per la sfida contro il Palermo del 9 dicembre 2012 senza aver avuto la possibilità di sedersi in panchina per 16 giornate di Serie A.

Per una volta l’infallibile Maurizio Galdi di Gazzetta ha sbagliato la “previsione”, la rosea aveva pronosticato uno “sconto” di minore entità (4 mesi) con la squalifica di 6 che avrebbe tenuto Conte lontano dal campo fino a febbraio 2013.

Ultime notizie su Allenatori

Tutto su Allenatori →