Derby Milan-Inter: Moratti fiducioso ma senza esporsi

Moratti non azzarda un pronostico sul derby. I bookmakers danno il Milan vincente, ma per il presidente “non si sa mai”.

A differenza di come mostrava nelle dichiarazioni da qualche settimana a questa parte, Moratti forse questa volta un po’ inizia a crederci. Mentre dopo le ultime vittorie in campionato si è visto bene anche solo da fare un accenno alla parola rinascita, ora dopo la bella prestazione della sua giovane Inter contro il Neftchi Baku in Europa League sembra aver ritrovato il feeling con il suo team.

Senza dubbio soddisfatto per i risultati non può ancora essere certissimo della stabilità delle prestazioni dei ragazzi di Stramaccioni, soprattutto sopo le delusioni fino alla quarta giornata di campionato. Per quanto riguarda il derby però, c’è l’attenuante in più della partita molto spesso pazza che prescinde da risultati precedenti e posizioni in classifica. Facendo quindi leva su questa scusante, ma senza esporsi troppo, Moratti interrogato sulla sua Inter ha risposto: “Arriviamo bene a questa sfida, abbiamo grandi speranze e speriamo di ripeterci dopo la prestazione in Europa League. Se c’è un favorito? Non si sa mai nei derby, vedremo cosa succede”.

E’ vero che come tutti sostengono il presidente non si è proprio esposto a favore dell’Inter, ma dato che i pronostici per gli scommettitori mettono invece i rossoneri favoriti è un po’ come dire che ci si crede in fondo in fondo. Come dare torto a Moratti, dopotutto la vittoria in Europa League è stata esaltante e i suoi giovani hanno entusiasmato con leziosismi e concretezza al tempo stesso. Oltretutto la formazione schierata è stata quasi una scommessa per Stramaccioni, che proprio in vista del derby ha tenuto a riposo a Milano i suoi big. Azzardando e uscendone vincitori non si può non pensare che la fortuna ti stia sorridendo.

Anche Stramaccioni ha comunque commentato dando una punta di vantaggio ai cugini rossoneri, dichiarando: “Penso che dopo la vittoria di San Pietroburgo il Milan sia favorito e noi cercheremo di fare risultato in una partita difficile da tutti i punti di vista”. Ma a conti fatti, anche se gli avversari dei rossoneri erano più blasonati, prendendo a parametro la partita di coppa non è che il Milan sia proprio una spanna sopra l’Inter. Oltretutto in campionato i neroazzurri possono vantare 5 punti in più, mentre il fattore anomalo delle continue sconfitte in casa è stato sfatato nell’ultima partita di campionato. E infine, se proprio vogliamo vederlo sulla carta questo derby l’Inter non lo gioca in casa, ma in trasferta, dove la sua striscia è positiva. Quindi in risposta ai bookmakers non si può che dire: non si sa mai.

Foto | © TM News

Ultime notizie su Allenatori

Tutto su Allenatori →