Prime scintille tra Moratti e Mourinho



I campioni d'Italia dell'Inter stasera hanno esordito in questo nuovo campionato, il risultato non è stato quello che i tifosi avrebbero desiderato ma a consolarli c'è la scaramanzia, anche l'anno scorso avevano iniziato con un pareggio. Oltre alla partita però c'è qualcos'altro che sicuramente ha animato la serata e cioè il dialogo a distanza tra Massimo Moratti e il nuovo allenatore, José Mourinho.

Un giornalista Sky prima della partita ha chiesto al presidente, in maniera impertinente, se lunedì, ultimo giorno di mercato, sarebbe stata la giornata decisiva per l'acquisto di Ricardo Quaresma. La risposta è stata laconica, un semplicissimo quanto efficace "non credo". Alla fine della partita lo stesso Moratti avrebbe anche aggiunto che con l'attacco che si ritrova la sua Inter il portoghese risulterebbe superfluo.

La notizia non ha tardato ad arrivare alle orecchie del tecnico che prontamente è stato stuzzicato da giornalisti nel post partita. "Mou" non sembra averla presa benissimo e abituato com'è a parlare chiaro ha espresso la sua opinione:

"Moratti ha detto che non arriva? Beh, io lo vorrei, l'ho sempre detto. Poi se il presidente dice il contrario lo rispetto. Se la società ha deciso di non prenderlo, giocherò con i ragazzi che ho a disposizione. La vita continua e noi siamo qui per lavorare. Abbiamo tanti giocatori infortunati e tutti nella stessa posizione. Sinceramente devo dire che mi manca un'ala veloce che abbia creatività e Quaresma è un giocatore che per me a quest'Inter servirebbe."

Al portoghese possono essere attribuiti molti difetti, c'è chi dice che sia presuntuoso o antipatico, ma di sicuro non manca d'onestà, dice quello che pensa. Allo stesso modo non ha avuto problemi ad ammettere che la sua squadra non ha giocato benissimo nella ripresa e altrettanto diretto è stato quando ha gelato Bergomi e Boban, che continuavano a propinargli analisi della partita, dicendogli che non amava quel genere di dibattiti. D'altra parte già nella conferenza stampa di presentazione all'Inter aveva lasciato intuire di che pasta fosse fatto.

  • shares
  • Mail
49 commenti Aggiorna
Ordina: