Milan-Torino: contestazione dei tifosi rossoneri

Il Milan batte il Torino con un secco 3-0 ma prima del match i tifosi hanno contestato la società con due striscioni

Il Milan vince e convince contro il Torino, ma non c’è pace per l’ambiente rossonero. I supporters del ‘Diavolo’ hanno proseguito sulla linea tenuta nelle settimane precedenti e pur continuando a tifare la squadra, se la sono presa ancora una volta con la società. Mentre Silvio Berlusconi continua a trattare con possibili partner orientali per cedere quote societarie, Adriano Galliani rimane il bersagli preferito della tifoseria.

Prima del match casalingo contro i granata, la curva Sud ha esposto due striscioni che hanno preso di mira direttamente l’amministratore delegato:

“Galliani/Infront solo l’ultima novità. Caro presidente – recitava il primo lenzuolo – chi comanda in questa società”.

“Totale gestione di stampa – il messaggio scritto sul secondo – , squadra e mercato, più che un vicario Galliani del Milan sembra il proprietario”.

Mentre il diretto interessato si dice concentrato sul mercato e vola a Madrid a caccia di nuovi affari, la sua poltrona rimane sempre più traballante.