Inzaghi riparte dalla Serie B?

Filippo Inzaghi potrebbe ricominciare dalla Serie B, per la precisione da Catania, una piazza importante che ha vissuto una stagione molto negativa, dopo diverse stagioni in Serie A. Dal capoluogo etneo sono passati allenatori come Mihajlovic, Montella e Simeone, ragion per cui anche ‘Superpippo’ potrebbe cedere al fascino dei rossoazzurri.

Dopo essere stato licenziato dal Milan, Filippo Inzaghi sembra essere letteralmente sparito dalla circolazione, ma una cosa è certa: continuerà a fare l’allenatore. Lo ha ribadito dopo l’ultima partita di campionato, quando ha specificato che, nonostante la brutta stagione sulla panchina rossonera, “continuerà a fare questo mestiere per i prossimi 30 anni”. Serve solo la chiamata giusta e secondo Sky ci sarebbe già la chiamata del Catania: il presidente Pulvirenti punta a tornare subito in Serie A.

Filippo Inzaghi - Milan

Attualmente, il tecnico degli etnei è Dario Marcolin, che nel finale di stagione ha risollevato una squadra che sembrava addirittura potesse scivolare in Lega Pro. Dopo aver sfiorato l’Europa League due stagioni fa, il Catania è considerata una delle nobili decadute, ma la sua panchina è considerata ancora prestigiosa, poiché da lì sono partite le carriere di allenatori oggi sulla cresta dell’onda. Seppur scendendo di categoria, dunque, Inzaghi potrebbe accettare la proposta di Pulvirenti e provare a convincere i critici che l’annata storta al Milan non è dipesa dalla sua “inesperienza”.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail