Napoli – Udinese 2-1: risultato finale. In gol Hamsik, Pinzi e Pandev. Il Video con i gol.

Napoli-Udinese, il posticipo della domenica. Le probabili formazioni, i precedenti e le dichiarazioni dei protagonisti. Calcioblog seguirà l’evento in diretta con aggiornamenti e foto in tempo reale.

di antonio

” width=”586″ height=”326″ class=”alignleft size-blogoextralarge wp-image-67511″ />

95′: finisce la partita! Napoli batte Udinese 2-1, i partenopei agganciano la Juventus al primo posto in classifica. Calcioblog vi augura una buonanotte!

91′: tiro di Faraoni che esce fuori di poco, Udinese pericolosa !

90′: decretati 5 minuti di recupero

89′: tiro di Insigne che scappa via in area di rigore, respinge Brkic!

87′: sostituzione per il Napoli: esce Hamsik, applauditissimo dal San Paolo, entra Dzemaili.

86′: esce Pereyra, entra Faraoni

Gli highlights della partita

Napoli – Udinese 2-1: Le foto della partita

Napoli - Udinese 2-1: Le foto della partita
Napoli - Udinese 2-1: Le foto della partita
Napoli - Udinese 2-1: Le foto della partita
Napoli - Udinese 2-1: Le foto della partita

Foto | © Getty Images

82′: ammonito Maggio per un fallo su Allan

78′: espulso Guidolin per proteste

78′: ammonito Benatia per un fallo su Zuniga

77′: tiro di Hamsik da oltre 20 metri che finisce a lato

74′: Maicosuel ammonito per simulazione

72′: Cavani manda alto il pallone sugli sviluppi di un calcio di punizione

70′: ammonito Danilo per fallo su Cavani

66′: esce Pinzi, entra Ranegie per l’Udinese

63′: colpo di testa di Maggio, pallone alto

62′: tiro di Maicosuel da fuori area, palla fuori

59′: Hamsik lanciato a rete, ma il pallone è troppo lungo per lo slovacco e Brkic blocca

57′: Maggio chiude su Pasquale che stava scappando davanti a De Sanctis

55′: esce Pandev, autore del 2-1, entra Insigne

55′: tiro di Inler svirgolato, palla fuori

53′: pericolo in area napoletana, Maggio rischia l’autogol sugli sviluppi di un corner!

49′: l’Udinese si getta in avanti e offre spazio al contropiede del Napoli che può rivelarsi micidiale

46′: è iniziato il secondo tempo!

SECONDO TEMPO

46′: Pandev riporta in vantaggio il Napoli! Il macedone si gira in area di rigore e batte Brkic, 2-1 per gli azzurri, è una bella partita!

44′: pareggio dell’Udinese! Maicosuel allarga intelligentemente per Pinzi, quest’ultimo calcia un bel diagonale che si insacca alla destra di De Sanctis! 1-1, difesa del Napoli troppo “allegra” nell’occasione

42′: Napoli vicinissimo al raddoppio! Cavani fa impazzire la difesa friulana e in area di rigore serve ad Hamsik un pallone leggermente lungo

38′: cross di Pasquale dalla sinistra bloccato da De Sanctis

37′: la partita si è un po’ addormentata dopo il gol del Napoli, merito della squadra di Mazzarri che ora gioca in scioltezza

29′: vantaggio del Napoli! Azione magistrale orchestrata dagli azzurri con Cavani che serve di tacco Maggio e quest’ultimo regala allo slovacco il pallone dell’1-0 in area di rigore!

26′: calcio di rigore richiesto dal Napoli! Hamsik cerca di far filtrare il pallone, Pinzi la colpisce con il braccio. Ammonito lo slovacco per proteste.

25′: il Napoli cerca di guadagnare campo, ma l’Udinese è attenta in ogni zona del campo. Partita che resta apertissima.

23′: gomitata abbastanza vistosa di Cavani che protesta senza motivo al limite dell’area di rigore

21′: occasione per il Napoli! Cavani devia di testa da posizione ravvicinata un cross dalla destra, Brkic para!

17′: risponde l’Udinese, troppo lungo il lancio di Lazzari per Di Natale

16′: conclusione centrale di Hamsik, Brkic è attento

11′: l’Udinese non sta a guardare, Gamberini sbroglia una situazione che poteva diventare pericolosa

9′: nel giro di un minuto due conclusioni del Napoli: prima Hamsik da fuori area (tiro parato da Brkic), poi Pandev calcia a lato dal limite

7′: friulani pericolosi: cross teso di Pasqual, Di Natale appostato in area di rigore manda alto il pallone

5′: affondo di Hamsik, Brkic blocca in due tempi il cross dello slovacco

4′: Udinese molto spigliata in questi primi minuti di gioco

1′: è iniziata la partita!

LE FORMAZIONI UFFICIALI

NAPOLI ( 3-5-1-1): De Sanctis; Campagnaro, Fernandez, Gamberini; Maggio, Inler, Behrami, Hamsik, Zuniga; Pandev, Cavani. A disp.: Rosati, Grava, Aronica, Uvini, Mesto, El Kaddouri, Dzemaili, Donadel, Dossena, Insigne, Vargas. All. Mazzarri

UDINESE (3-5-2): Brkic; Benatia, Danilo, Coda; Faraoni, Pereyra, Pinzi, Lazzari, Pasquale; Di Natale, Ranegie. A disp.: Padelli, Pawlowski, Domizzi, Hertaux, Armero, Badu, Williams, Fabbrini, Allan, Maicosuel. All. Guidolin

Tra poco meno di due ore Napoli e Udinese si affronteranno in uno dei due posticipi della domenica (l’altro è Milan – Inter). Non appena ufficializzare pubblicheremo le formazioni stilate definitive stilate dai due allenatori. Calcioblog seguirà l’evento con aggiornamenti e foto in tempo reale.

Uno dei due posticipi della settima giornata di campionato vedrà opposti il Napoli e l’Udinese. I partenopei sono reduci dalla pesante sconfitta in Europa League contro il Psv Eindhoven in cui le scelte tecniche di Mazzarri, a differenza della prima gara contro l’AIK Solna, hanno influito negativamente. Dall’altra parte c’è un’Udinese galvanizzata dalla vittoria in casa del Liverpool nel torneo continentale. Le parole di Mazzarri alla vigilia della partita:

“Domani dovremo avere pazienza. Il nostro gioco, forse, non sarà brillante perchè l’Udinese chiude tutti gli spazi, Guidolin è un maestro in questo e le squadre che difendono a cinque ci mettono in difficoltà. Non dovremo complicarci la vita e non bisognerà pensare alla classifica o alle altre squadre. Noi siamo in grado di fare risultato con chiunque. Non ci interessa cosa fanno gli altri, a noi deve interessare la nostra prestazione. Ho visto la mia squadra bella carica, nervosa. La prima sconfitta stagionale ha bruciato molto. Con il Psv ero sicuro che avremmo sofferto perchè venivamo da una lugna serie di partite ravvicinate e impegnative. Ma dal primo giorno – spiega – ho detto ai ragazzi che ogni sconfitta bisogna viverla in modo brutto, bisogna star male. Ho visto quest’atteggiamento nella partita di oggi pomeriggio”.

E quelle di Francesco Guidolin che invita a dimenticare Liverpool:

“Rituffiamoci nella nostra realtà e non parliamo più di giovedì. Quello che dirò ai miei giocatori sarà di rituffarsi nella realtà del campionato sapendo bene che in classifica non siamo messi molto bene e affrontiamo una squadra molto forte che sta puntando allo scudetto. Secondo me ha ragione Mazzarri quando dice che stanno privilegiando una competizione. Il Napoli sente la possibilità di poter lottare fino alla fine e questo aumenterà le nostre difficoltà perché sono concentrati sull’obiettivo e hanno giocatori più freschi di noi per l’ampio turnover fatto. Credo, quindi, sia il caso di avere questi pensieri. Indubbiamente, se saremo intelligenti, avremo la possibilità di portare sul campo di Napoli alcuni aspetti positivi come il morale, l’autostima e la consapevolezza che se ci aiutiamo e corriamo i risultati possono arrivare. Questi sono i pensieri che ci devono accompagnare in questa vigilia, un immediato ritorno alla realtà”.

PROBABILI FORMAZIONI

NAPOLI ( 3-5-1-1): De Sanctis; Campagnaro, Fernandez, Gamberini; Maggio, Inler, Behrami, Hamsik, Zuniga; Pandev, Cavani. A disposizione: Rosati, Grava, Aronica, Uvini, Mesto, El Kaddouri, Dzemaili, Donadel, Dossena, Insigne, Vargas. All. Mazzarri

UDINESE (3-5-2): Brkic; Benatia, Danilo, Coda; Faraoni, Pereyra, Pinzi, Lazzari, Pasquale; Di Natale, Ranegie. A disposizione: Padelli, Domizzi, Angella, Willias, Herteaux, Armero, Barreto, Allan, Maicosuel, Ranegie. All. Guidolin.

ARBITRO: Doveri di Roma

I PRECEDENTI

I 34 confronti a Napoli tra serie A, serie B e Coppa Italia

19 vittorie del Napoli
10 pareggi
5 vittorie dell’Udinese
54 gol del Napoli
36 gol dell’Udinese

L’ultima vittoria del Napoli
2-0 il 26 ottobre 2011
19’ p.t. Lavezzi (N), 43’ p.t. Maggio (N)

L’ultimo pareggio
0-0 il 19 settembre 2009

L’ultima vittoria dell’Udinese
2-1 il 17 aprile 2011
10’ s.t. Inler (U), 17’ s.t. Denis (U), 50’ s.t. Mascara (N)

Ultime notizie su Allenatori

Tutto su Allenatori →