"Topi interisti": Mr Bee si dissocia dal suo collaboratore

Primi imbarazzi per Mr Bee Taechaubol da nuovo socio del Milan: un suo collaboratore ha pubblicato su Twitter alcuni messaggi offensivi nei confronti degli interisti. Il personaggio in questione è Victor Pablo Dana e il tweet incriminato è il seguente:

"Milano invasa dai topi: 5 milioni nel sottosuolo… Saranno fans del Inter!"

Il “cinguettio” ha scatenato in pochissimi minuti la furia della tifoseria nerazzurra e Dana ha deciso a quel punto di cancellarlo, senza però chiedere scusa, nemmeno dopo oltre 600 tweet di insulti:

"Ho tolto il tweet, ma dopo 610 tweet di insulti di fans dell'Inter credo sia arrivato il momento smetterla e di lasciare gli addetti lavorare".

E poi ancora:

"Il Milan va rispettato, fin dall'inizio voi interisti vi siete nascosti dietro falsi account per fare del male. Ride bene chi ride ultimo".

Topi interisti

In un momento molto delicato per il futuro del Milan, si tratta di uno scivolone del quale non sembra ci fosse affatto bisogno. Mr Bee, comunque, si è subito dissociato sempre tramite Twitter dalle parole del suo collaboratore, sottolineando che Dana si è espresso solo a titolo personale e che comunque la sua figura non entrerà mai a far parte della nuova dirigenza del Milan:

"Le sue parole non sono le mie. Lui non è e non sarà mai parte del Milan".

  • shares
  • Mail