Calciomercato Inter: Melo e Salah sì, Keita no

Calciomercato Inter - Ausilio non si ferma più. Presentato ieri Geoffrey Kondogbia, uno degli acquisti più costosi della storia nerazzurra, il club di Erick Thohir non ha ancora intenzione di fermarsi. Roberto Mancini era stato chiaro a fine stagione parlando di almeno 7 rinforzi in arrivo: ad oggi sono stati acquistati tre nuovi calciatori, ovvero i difensori Murillo e Miranda, il centrocampista Kondogbia. Mancano ancora altri tre-quattro tasselli all’appello e il prossimo potrebbe essere un altro mediano, ma stavolta low cost.

Il primo nome sul taccuino di Ausilio è Felipe Melo, centrocampista brasiliano del Galatasaray che in Italia ha già giocato con Fiorentina e Juventus. Emissari dell’Inter avrebbero incontrato l’agente del verdeoro offrendo un ingaggio vicino ai 3 milioni di euro l’anno. Non dovrebbero esserci problemi da questo punto di vista, ma bisogna convincere il club turco a lasciarlo partire per 4-5 milioni di euro.

Felipe Melo vicino all'Inter

Secondo quanto scrivono in Inghilterra, inoltre, sarebbe già fatta per Mohamed Salah: il fantasista di proprietà del Chelsea non vorrebbe rimanere alla Fiorentina un altro anno (nonostante l’opzione valida fino al 30 giugno) e l’Inter sarebbe pronto a prenderlo in prestito (2 milioni) con riscatto fissato a 23 milioni di euro. Sul calciatore ci sarebbero anche Milan e Juventus, ma con il suo pressing personale, Roberto Mancini avrebbe superato la concorrenza. Niente di vero, invece, su Keita della Lazio: l’agente del centravanti, Ulisse Savini, ha smentito ai microfoni di Sportitalia che l’Inter abbia offerto 12 milioni di euro alla Lazio per prelevarlo a titolo definitivo.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail