Damien Duff gioca gratis: il suo stipendio in beneficenza

gettyimages-177586433.jpg

L'irlandese Damien Duff quest'estate ha deciso di far rientro in patria dopo la stagione giocata in Australia con il Melbourne City, sua ultima squadra dopo la lunga carriera in Inghilterra nella quale ha indossato le maglie di Blackburn, Chelsea, Newcastle e Fulham. Nel mese di luglio ha firmato per lo Shamrock Rovers, la squadra più titolata d'Irlanda, trovando l'accordo per un contratto di un anno e mezzo. Una scelta dettata dal cuore dal momento che nei prossimi 18 mesi non percepirà nessuno stipendio.

La sua nuova squadra infatti verserà l'intera somma a due associazioni benefiche: il Temple Street Hospital e l'Heart Children Ireland. Lo stesso Duff ha spiegato le sue ragioni al giornale 'Irish Independent': "Non voglio un centesimo, tutto quello che guadagnerò andrà in beneficenza: l'unica cosa che voglio fare è giocare a calcio. L'unica cosa che avrò dalla società sarà un'auto presa in prestito, poi lo stipendio sarà versato nelle casse dei due enti benefici, al 50% per ognuno. Questo perché ho passato alcuni momenti difficili a causa di problemi al cuore occorsi a mio figlio e questo è stato decisivo".

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail