Fernando Couto rinnova per un anno.

Fernando Couto Mentre vige ancora grande incertezza sia per il futuro tecnico (Stefano Pioli è in stand-by fino alla fine dei play-off) sia per quello societario (si attendono le mosse di Gaetano Valenza, a questo punto il candidato più accreditato per comprare il Parma), la dirigenza targata Parmalat continua (giustamente) a operare come se dovesse gestire la società per sempre e, dopo alcuni movimenti in uscita, comincia ad affrontare il nodo dei rinnovi.
Quello al momento più atteso è quello di Andrea Pisanu al quale, secondo la stampa locale, dovrebbe presto essere sottoposto un contratto fino al 2011: un segnale di fiducia nei confronti di un giocatore reduce da una stagione sfortunata che il tornante sardo dovrebbe apprezzare, proprio quella fiducia che non è stata accordata a Marchionni quand’era infortunato e che è costata la perdita del suo cartellino a costo zero.
E’ di ieri, invece, la notizia del prolungamento del contratto di Fernando Couto fino al giugno 2007; un altro anno, quindi, per il difensore portoghese che a questo punto, con ogni probabilità, terminerà la sua carriera in gialloblù, in quella che fu la sua prima squadra in Italia. Il sito ufficiale del Parma, che ha riportato la notizia, non fa cenno di cifre, ma è intuibile che Couto si sia accontentato di un anno in più di stipendio senza chiedere la luna. La stessa cosa dovrebbe apprestarsi a fare Luca Bucci, anch’egli in odore di rinnovo annuale: per lui si prevede il ruolo di chioccia per il giovane De Lucia che, Pioli permettendo (a Salerno gli preferì Botticella per l’intera stagione) dovrebbe essere il nuovo portiere titolare dei crociati.

  • shares
  • Mail