Napoli-Udinese 2-1 | Tele e radiocronaca Auriemma e Verna | Video

Napoli-Udinese 2-1. Il commento in diretta di Raffaele Auriemma, telecronista tifoso degli azzurri, e di Carlo Verna, radiocronista RAI.

di antonio

Il Napoli tiene il passo della Juventus al primo posto in classifica. La gara vinta contro l’Udinese non è stata certamente delle più semplici e sui partenopei incombeva l’incubo di Eindhoven dove 3 giorni fa la squadra di Mazzarri è crollata sotto i colpi degli olandesi. Ma il campionato è un’altra cosa e non esiste turn over, lo hanno detto chiaro e tondo sia il tecnico toscano che il presidente Aurelio De Laurentiis. Il Napoli privilegia il torneo nazionale all’Europa League e la formazioni titolare di stasera non poteva che essere la migliore disponibile. Le parole di Mazzarri al termine del match:

“Abbiamo meritato la vittoria ma complimenti all’Udinese che ci ha fatto faticare molto questa sera. Speravo di vincerla con più tranquillità ma alla fine erano fondamentali i tre punti. Siamo davvero vicini ad essere al top, dobbiamo vedere se riusciremo a tenere questo ritmo tutta la stagione. Hamsik? E’ un fuoriclasse, è sempre utile per la sua squadra e non pensa mai a sé stesso: è sempre più uomo squadra. La Juventus? Sappiamo che è una squadra imbattibile sul suo campo, speriamo di fare qualcosa di speciale tra due settimane, ma la Juve è superfavorita. Ci sarà tempo per preparare la partita, perderemo molti giocatori per la sosta e alcuni li rivedrò solo due giorni prima del match. Alibi? No, cerco così di spronare i giocatori per tirare fuori il meglio da ognuno di loro”.

Hamsik è in forma straordinaria e lo ha dimostrato anche stasera. Le dichiarazioni dello slovacco a fine gara: “Ci piace vincere soffrendo, era importante conquistare tre punti dopo il successo della Juventus a Siena. Stiamo giocando bene, siamo un gruppo unito ed è per questo che siamo primi. Ora abbiamo la sosta, al rientro saremo carichi per giocarci la vetta a Torino“.


CLICCA QUI PER LA TELECRONACA DI RAFFAELE AURIEMMA