Rivoluzione Milan

Il club rossonero ha tutta l’intenzione di presentarsi all’inizio della prossima stagione con una rosa totalmente rinnovata: il primo tassello di questa “rifondazione” dovrebbe essere Gianluca Zambrotta, che potrebbe lasciare la Juve in caso di retrocessione. Il Milan avrebbe individuato proprio nel difensore bianconero l’erede perfetto di Paolo Maldini, ma bisognerà aspettare l’esito della giustizia

Il club rossonero ha tutta l’intenzione di presentarsi all’inizio della prossima stagione con una rosa totalmente rinnovata: il primo tassello di questa “rifondazione” dovrebbe essere Gianluca Zambrotta, che potrebbe lasciare la Juve in caso di retrocessione. Il Milan avrebbe individuato proprio nel difensore bianconero l’erede perfetto di Paolo Maldini, ma bisognerà aspettare l’esito della giustizia sportiva. Anche gli altri reparti dovrebbero avere uno o più innesti: per il centrocampo si pensa a Gerrard (che si potrebbe prendere con i soldi derivanti dalla cessione di Sheva), mentre per l’attacco sembra tornata d’attualità la pista che porta a Fernando Torres.

I Video di Calcioblog