Cosmi: “Carrera? Conosco solo la Porsche Carrera…è un borioso”

Il tecnico del Siena attacca Massimo Carrera per l’atteggiamento giudicato troppo “borioso”.

di antonio

Serse Cosmi contro Massimo Carrera. Il tecnico del Siena ha criticato duramente l’atteggiamento del collega juventino giudicato troppo “borioso”. Non si capisce quale sia il motivo all’origine di questa invettiva, tuttavia a fine gara Cosmi si era già lamentato per le decisioni arbitrali sfavorevoli ai toscani, in particolar modo della mancata espulsione nei confronti di Giorgio Chiellini. Le parole indirizzate all’allenatore in seconda della Juventus sono state rese pubbliche solamente quest’oggi:

“Carrera? Io conosco la Porsche Carrera. A differenza di qualcun altro che fa il borioso ho allenato in Prima categoria, quindi so benissimo cosa significa vincere e perdere. Ma sono tranquillo perché chi fa l´arrogante alla fine ha sempre quel che si merita”, ha commentato Cosmi al termine della partita.

I falli di Chiellini contro il Siena

I falli di Chiellini contro il Siena
I falli di Chiellini contro il Siena
I falli di Chiellini contro il Siena

Siena – Juventus 1-2: Le foto della Partita

Siena - Juventus 1-2: Le foto della Partita
Siena - Juventus 1-2: Le foto della Partita
Siena - Juventus 1-2: Le foto della Partita
Foto | © Getty Images

Il 54enne umbro ha rimarcato il suo disappunto per la direzione arbitrale: “La mia espulsione? No, era giusta. Sono uscito dalla mia area tecnica quindi meritavo il cartellino rosso. Ero arrabbiato perché il pallone non tornava velocemente in campo. Ma Chiellini andava espulso, dovevamo giocare dieci contro undici. Il secondo fallo di Chiellini era da ammonizione, non sto qui sempre a piangere, non viviamo su questi episodi, ma siamo talmente inferiori a livello tecnico a squadre come la Juve che questi episodi possono diventare decisivi. Queste sono le regole, era più dubbio il primo giallo che il secondo, tutto il mondo direbbe la stessa cosa. Peccato arrivare a pochi minuti dalla fine in parità. Non come gioco, era impensabile giocare meglio della Juve, ma le occasioni le abbiamo avute: è difficile capire come Rosina abbia colpito la palla. Alla fine abbiamo pagato una disattenzione, Marchisio non poteva calciare da solo“.

I Video di Blogo

Ibrahimovic, spot per la Regione Lombardia: “Non sfidate il virus, usate la mascherina”