Calciomercato: Immobile scaricato dal Siviglia, torna in Italia?

Calciomercato - Ciro Immobile al centro di nuove indiscrezioni in vista della sessione invernale di gennaio. Il centravanti campano, con un passato in Juventus, Genoa e Torino è passato la scorsa estate al Siviglia con la formula del prestito. Il club proprietario del cartellino rimane il Borussia Dortmund, che dopo una stagione nettamente al di sotto delle aspettative, ha deciso di far cambiare aria al calciatore per provare a difendere l’investimento. I tedeschi, infatti, lo avevano prelevato dalla coppia di club che ne detenevano il cartellino (Juventus-Torino) per circa 19 milioni.

Da quando è al Siviglia, però, Immobile non è riuscito ad invertire la rotta e il tecnico Unai Emery lo ha spesso relegato in panchina. È chiaro che con questi presupposti e con gli Europei di Francia 2016 imminenti, Immobile aspiri a giocare con maggiore continuità. Per questo motivo, secondo indiscrezioni riportate dalla stampa spagnola e che rimbalzano su ‘Sportmediaset.it’, non sarebbe da escludere il rientro in Italia: a gennaio sarebbero diversi i club pronti a riabbracciare Immobile, tra cui Hellas Verona e Genoa.

Al momento, ovviamente, si tratta di puri rumors, anche perché il Siviglia spera sempre che il centravanti ritorni sui livelli di Torino e dia una mano alla squadra. Da qui a dicembre, dunque, ogni settimana sarà come un piccolo esame per Immobile, che da quando ha lasciato il campionato italiano sembra aver smarrito quelle qualità (fiuto del gol su tutte) che lo hanno contraddistinto soprattutto con la maglia granata, ma anche durante la parentesi al Pescara sotto la guida di Zdenek Zeman.

Immobile-Siviglia

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail