Italia: Conte lascia a casa Pirlo, c’è Jorginho

Antonio Conte, CT dell’Italia, ha quasi definito la lista dei convocati che diramerà il prossimo weekend in vista delle amichevoli in programma contro Belgio e Romania. Le gare saranno disputate rispettivamente venerdì 13 novembre a Bruxelles e martedì 17 a Bologna e daranno l’opportunità al commissario tecnico di fare qualche esperimento in vista degli Europei. Sia ben chiaro, nessuna rivoluzione, visto che Conte ha ribadito come “entrare in questo solido gruppo da qui a giugno sarà veramente difficile”.

Di sicuro, avranno una chance Lorenzo Insigne e Domenico Berardi, costretti a lasciare per infortunio e tra le polemiche il ritiro di Coverciano dopo l’ultima convocazione. Per entrambi ci sarà un’occasione dal primo minuto almeno in una delle due partite, così come avrà un’opportunità l’oriundo Jorginho, che la cura Sarri ha letteralmente rivitalizzato a Napoli. Al brasiliano il compito di sostituire Andrea Pirlo, che tra qualche giorno avrà quasi un mese di inattività nelle gambe visto che la sua Major League è finita con diverse settimane di anticipo. La sorpresa dovrebbe essere Daniele Baselli, centrocampista che con il Torino sta confermato quanto di buono fatto vedere già nell’Atalanta e nell’Under 21 di Di Biagio.

Jorginho

Dopo 8 mesi, inoltre, si rivedrà a Coverciano anche Alessio Cerci, che nelle ultime settimane è tornato ad essere titolare e decisivo con la maglia del Milan di Mihajlovic. Quello dell’ex granata, però, non sarà l’unico ritorno “di fiamma”: Conte ha anche intenzione di convocare nuovamente il suo pupillo Emanuele Giaccherini, tornato al gol nell’ultima gara casalinga con il Bologna. Bocciato, almeno stando alle ultime indiscrezioni, Riccardo Saponara: il fantasista in gol anche ieri sera a Palermo, sembra non piacere proprio al CT, mentre nei suoi confronti stravede il tecnico della Juventus Massimiliano Allegri, che lo avrebbe anche chiesto alla dirigenza bianconera per gennaio. De gustibus…

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail