Calciomercato: il Toronto di Giovinco vuole De Rossi e Barzagli

Il Toronto FC vuole pescare ancora in Italia. Dopo aver messo sotto contratto già quest’anno Sebastian Giovinco, la franchigia canadese ha messo nel mirino altri campioni nostrani: l’obiettivo per la prossima stagione, infatti, è quello di dare l’assalto alla Major League Soccer, dopo l’eliminazione al primo turno dei play off di quest’anno. Giovinco ha fatto tanto ma non abbastanza, anche perché la squadra non era propriamente irresistibile, soprattutto in difesa. Ecco perché la stessa ‘Formica Atomica’ avrebbe consigliato l’ex compagno Andrea Barzagli.

Il 34enne centrale bianconero è in scadenza di contratto a giugno e potrebbe decidere di chiudere la carriera in America. Negli ultimi giorni, però, pare che la Juve gli abbia offerto il prolungamento di contratto (un anno con opzione per una seconda stagione), quindi non sarà facilissimo convincerlo ad emigrare. Se saltasse Barzagli, il Toronto si tufferebbe su Fabiano Santacroce, attualmente svincolato dopo l’ultima esperienza deludente al Parma.

A centrocampo, invece, il sogno si chiama Daniele De Rossi, 32enne centrocampista della Roma che va in scadenza nel 2017. Per convincerlo a lasciare la capitale, il Toronto avrebbe pronto un contratto faraonico e dal Nordamerica giungono voci di contatti serrati con il padre del calciatore. Attenzione, però, perché pare che anche il New York City si sarebbe fatto avanti per De Rossi: da quelle parti ‘capitan futuro’ ritroverebbe l’amico Andrea Pirlo, che nel frattempo potrebbe fare per qualche mese una "vacanza" nel calcio italiano con la maglia dell'Inter.

DeRossi-Barzagli

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail