Calciomercato Inter: Mancini su Mertens

Roberto Mancini chiede ancora rinforzi: nonostante il primo posto in classifica e un mercato estivo “da grande”, il tecnico dell’Inter ha ancora bisogno di qualche ritocco per poter provare l’allungo scudetto. Alla Pinetina non lo dicono apertamente ma credono al tricolore e nonostante il gioco continui a latitare, per ora ci si accontenta dei risultati. E scusate se è poco. Mancini gongola, ma sa che alla squadra manca ancora qualcosa: dopo aver ottenuto Ivan Perisic, il tecnico di Jesi chiede un altro attaccante esterno per completare un tridente d’attacco formidabile: il primo nome in cima alla lista è quello di Dries Mertens (Napoli).

Il furetto belga è da tempo uno dei pallini di Roberto Mancini, che già in estate lo ha chiesto espressamente al diesse Piero Ausilio. Fu fatta una proposta seria al Napoli, che prevedeva anche l’inserimento di Juan Jesus quale contropartita tecnica, ma De Laurentiis non ne volle sapere. Secondo quanto riporta oggi la ‘Gazzetta dello Sport’, nei giorni scorsi emissari nerazzurri avrebbero incontrato il rappresentante del giocatore, che avrebbe sostanzialmente confermato un leggero “mal di pancia” di Mertens: Sarri continua a preferirgli Insigne e Callejon, tanto è vero che il belga non ha mai giocato in questa stagione 90 minuti interi. Eppure, il suo contributo, sia in termini di gol sia di assist è sempre molto elevato.

Mertens-Inter

Ovviamente, non sarà affatto facile convincere i partenopei a cedere Mertens, visto che al momento le due società sono dirette concorrenti per la conquista dello scudetto. Ausilio ci proverà, magari proponendo altre contropartite tecniche. Continua, nel frattempo, il corteggiamento di Feghouli, calciatore algerino del Valencia che andrà a scadenza a giugno: se gli spagnoli dovessero fare uno sconto, si proverà a portarlo a Milano già a gennaio. Per la difesa, infine, con Ranocchia sempre più vicino alla cessione, i nomi più caldi sono l’olandese Vlaar e Ivanovic del Chelsea, in scadenza di contratto a giugno.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail