Maradona cambia idea e chiede scusa a Sarri

Diego Armando Maradona “costretto” a fare marcia indietro su Maurizio Sarri. L’ex numero 10 del Napoli, secondo quanto riporta oggi il ‘Corriere del Mezzogiorno’, avrebbe cambiato idea sul tecnico dei partenopei, facendogli pervenire anche le sue personali scuse. Quanto è lontano quel 14 settembre, allorquando il ‘Pibe de Oro’ si lanciò in una profezia che i fatti fin qui definiscono quantomeno “incauta”: "Io rispetto Sarri, ma non è il tecnico giusto per un Napoli vincente. A Sarri hanno fatto un regalo di compleanno grandissimo. Io avrei tenuto Benitez", disse allora Maradona.

Maradona-Sarri

Attualmente il Napoli di Sarri si trova in quarta posizione e a soli due punti dalla coppia di testa composta da Inter e Fiorentine, quindi in piena lotta per lo scudetto. Per questo motivo, secondo quanto riferisce il quotidiano meridionale, Maradona ha fatto pervenire tramite i suoi legali le scuse all’allenatore del Napoli. Un semplice quanto emblematico "ho sbagliato su Sarri, chiedo scusa", cui ‘Dieguito’ associa anche una considerazione su Gonzalo Higuain. "Lui farà la storia in maglia azzurra, è il mio erede. Con lui il Napoli arriverà lontano", ha aggiunto Maradona, incoronando il bomber argentino quale trascinatore dei partenopei.

Ovviamente, il tecnico toscano avrà apprezzato il dietrofront dell’ex numero 10 azzurro, ma c’è comunque da dire che non a suo tempo non se l’era presa granché, uscendosene comunque a testa alta: "Già il fatto che Maradona mi conosca, mi onora. Spero nei prossimi mesi di fargli cambiare leggermente idea". Per ora il risultato è raggiunto, poi come sempre i conti definitivi si faranno a maggio.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail