Antalyaspor: "Abbiamo l'accordo con Pirlo e Ronaldinho"

Andrea Pirlo è davvero vicino al ritorno in Europa e ad accompagnarlo potrebbe esserci anche Ronaldinho, ex compagno di tante battaglie al Milan. Contrariamente alle indiscrezioni circolate nelle ultime ore, però, il ‘Maestro’ non tornerà a giocare nel campionato italiano: l’Inter continua a corteggiarlo, ma per potersi giocare le ultime chance di partecipare agli Europei 2016, Pirlo avrebbe scelto la Turchia. Rumors in questo senso erano già state pubblicate da alcuni giornali nei giorni scorsi, ma ora ci sarebbe la conferma proprio del presidente dell’Antalyaspor, club nel quale gioca già Samuel Eto’o.

"Abbiamo parlato con Pirlo e il suo agente, vuole venire a giocare per l'Antalyaspor", ha detto Gultekin Gencer, patron del club turco, a 'IHA'. Nei giorni scorsi ci sarebbe stato un incontro importante con l’agente di Pirlo, che sarebbe anche stato sospinto dal commissario tecnico della nazionale Antonio Conte a vestire la maglia di un club europeo fin quando non riprenderà la Major League Soccer Americana. Il ritorno all’Inter, dopo le esperienze con le maglie di Milan e Juventus, sarebbe dunque stato scartato dal regista italiano. C’è ancora da sciogliere il nodo ingaggio: per 8 partite, sembra che Pirlo abbia chiesto 2 milioni di euro.

Con lui, dovrebbe sbarcare in Turchia anche Ronaldinho, fantasista brasiliano di cui ultimamente si erano perse le tracce, che con Pirlo ha già condiviso una parte dell’avventura al Milan. L’Antalyaspor, dunque, conferma di essere un club con importanti disponibilità economiche e punta sull’esperienza per provare a dare fastidio alle big del campionato turco.

Pirlo-Ronaldinho

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail