Rassegna stampa 21 novembre 2015: prime pagine Gazzetta, Corriere e Tuttosport

La rassegna stampa dei principali quotidiani sportivi in edicola questa mattina

I quotidiani sportivi in edicola sabato 21 novembre 2015 si occupano principalmente della giornata di campionato che si apre oggi e che si chiuderà domani sera con il posticipo domenicale.

La Gazzetta dello Sport apre con la supersfida di questo finesettimana: "Juve-Milan chi perde è perduto" è il gioco di parole scelto dalla Rosa per la narrazione della sfida rimonta con obiettivo scudetto. Di taglio alto, appena sotto la testata, uno sguardo alla Spagna: "CR7-Messi, ci siete? Ronaldo ombroso, Leo in bilico, c'è Real-Barca per svoltare". L'assalto a Parigi compare, in prima pagina, in fondo acanto al "nuovo modulo" di Mancini per l'Inter.

Il Corriere dello Sport apre anch'esso con la sfida di questa sera tra Juventus e Milan, proponendo una foto di Allegri e titolando "Sorpasso e scudetto". Sempre in tema scudetto, la Roma è evidenziata a centropagina: "Garcia all'assalto, sfida il Bologna e Destro". Un'interessante intervista a Carlo Ancelotti, come oramai di consueto fatta da Walter Veltroni, arreda buona parte della spalla della prima pagina, mentre in taglio alto la supersfida spagnola: "Messi si scalda, Ronaldo l'aspetta".

Il quotidiano Tuttosport titola sulla Juventus in vista di questa sera: "Dybala non può essere un problema", in una prima pagina praticamente monopolizzata dal calcio, tranne che per un piccolo lancio in taglio basso sul tennis: "Luca Vanni 'Così sono cresciuto in un'auto'".

  • shares
  • Mail