Svelato il “listone” in lizza per il Pallone d’Oro: 6 italiani presenti (e 6 allenatori)

Prima lista di ben 53 giocatori, sono quelli che si contenderanno il Pallone d’Oro 2012: fra 20 giorni ne verranno scartati 30, ma l’Italia per il momento è seconda con ben 6 giocatori (la Spagna prima a 10) e prima per numero di allenatori in lizza (ben 6, e manca lo squalificato Conte).

La Gazzetta dello Sport, che tramite Paolo Condò avrà diritto a uno dei 209 voti che spettano ai giornalisti di tutto il globo, ha oggi anticipato i nomi degli italiani che si contenderanno l’ambito riconoscimento del Pallone d’Oro; siamo ancora in una fase preliminare e la rosa sarà da sfoltire, ma intanto possiamo apprendere con piacere che il nostro Paese, complice l’ottimo Europeo disputato dall’Italia, è secondo in quanto a rappresentanza dietro solo alla Spagna: gli iberici sono in lizza con 10 giocatori, gli italiani presenti sono invece sei. Si tratta di Balotelli, Buffon, De Rossi, Di Natale, Marchisio, Pirlo, con quest’ultimo che secondo alcuni (pochi a dire il vero) potrebbe anche essere l’outsider per la vittoria finale, ad oggi materia per il solito duo formato da Cristiano Ronaldo e Lionel Messi, col terzo incomodo (e miglior giocatore di Euro 2012) Andres Iniesta.

Un buon risultato per il nostro calcio, se si aggiunge la nutrita presenza di allenatori che si contenderanno lo speciale riconoscimento a loro dedicato (fino ad ora vinto solo da Mourinho e Guardiola): anche nel loro caso sono 6 i tecnici italiani, e cioè Di Matteo, Guidolin, Mancini, Mazzarri, Prandelli, Spalletti. Considerato che manca il campione d’Italia Conte e il sempreverde Ancelotti, non c’è che dire, nel mondo gli allenatori italiani sono sempre ben visti e considerati. Come detto in precedenza, però, e torniamo ai calciatori, già a fine mese rimarranno i nomi di soli 23 giocatori (chi sopravviverà tra i sei?) svelati su France Football. Quindi i voti di capitani e allenatori di Nazionale e giornalisti (209 X 3 = 627 voti), la top 3 prima del sorteggio della Confederations Cup a San Paolo (il 30 novembre) e la proclamazione del 7 gennaio. Nella lista dei 23 manca un italiano dal 2008 (Buffon).

Foto | © Getty Images