Juventus: squalifica ridotta anche ad Angelo Alessio, sarà in panchina contro il Napoli

Il Tnas riduce anche la squalifica di Angelo Alessio, allenatore in seconda di Antonio Conte, che potrà così sedere in panchina già in occasione del prossimo big match contro il Napoli.

Dopo poco più di due mesi di lontananza dalla panchina finisce la squalifica di Angelo Alessio, allenatore in seconda della Juventus e spalla fidata di Antonio Conte. Come per il tecnico salentino il club bianconero aveva fatto ricorso al Tribunale Nazionale di Arbitrato per lo Sport (Tnas) richiedendo la piena assoluzione per il suo tesserato, la richiesta principale non è stata accettata ma come si legge dal dispositivo “in parziale accoglimento della domanda subordinata formulata gli ha inflitto la sanzione della squalifica sino al 15 ottobre 2012. Tradotto vuol dire che la sua squalifica è praticamente conclusa e potrà tornare in panchina già in occasione del prossimo impegno ufficiale dei bianconeri.

Angelo Alessio potrebbe essere quindi il condottiero della Juventus nel prossimo big match contro il Napoli, con Massimo Carrera che verrebbe “retrocesso” al ruolo di allenatore in seconda, queste decisioni spetteranno comunque ad Antonio Conte, al suo staff e alla società in generale. In qualche modo si conclude, almeno per ora, la vicenda clacioscomesse per quanto riguarda la squadra campione d’Italia: la riduzione della squalifica di Alessio segue quella di Antonio Conte che nei giorni scorsi si era visto accordare la nuova sanzione di quattro mesi di sospensione. Contro il Napoli tornerà il suo secondo, mentre per rivedere lui in panchina a dirigere la squadra si dovrà aspettare il 9 dicembre quando la Juventus sarà impegnata contro il Palermo.

Foto | © Getty Images

Ultime notizie su Allenatori

Tutto su Allenatori →