Gaffe del comico francese: “Effetto Fukushima, il portiere ha 4 mani” | Video

Un comico francese ha raffigurato in un montaggio il portiere Kawashima con quattro braccia, frutto di un ‘miracolo nucleare’. Reazione indignata del Giappone.

di antonio

Il conduttore televisivo di France 2, Laurent Ruquier, l’ha fatta grossa. Eiji Kawashima, portiere giapponese protagonista del match con la Francia vinto dai nipponici per 1-0 (in goal Kagawa a 2′ dal termine), è stato preso di mira da Ruquier con un fotomontaggio di dubbia sensibilità verso la tragedia nucleare di Fukushima. L’intrattenitore ha raffigurato in un montaggio lo stesso Kawashima con quattro braccia, conseguenza, a suo dire, dell’effetto Fukushima. Non si è fatta attendere la reazione del Giappone, comprensibilmente adirata.

Osamu Fujimura, vice primo ministro del Paese del Sol Levante, ha commentato duramente l’accaduto: “E’ davvero inappropriato. Abbiamo inviato una protesta formale a France 2. Questo montaggio ha offeso le persone colpite dal disastro“. Ha aggiunto il ministro dello Sport, Makiko Tanaka: “Tutto ciò denota mancanza di sensibilità. Molte persone sono state colpite dal disastro, non so nemmeno come si faccia a ridere“. A causa dell’esplosione della centrale nucleare di Fukushima, provocata dallo tsunami dello scorso marzo, perirono ben 18mila persone.

Eiji Kawashima, numero 1 della nazionale nipponica e dello Standard Liegi fu vittima di insulti provenienti da un folto gruppo di tifosi del Beerschot Anversa quando militava nel Lierse. I cori offensivi prendevano spunto proprio dalla tragedia nucleare di Fukushima. Kawashima, in quell’occasione, espresse rammarico: “Posso passar sopra a molte cose, ma non su questo: utilizzare il dramma di Fukushima in questo modo non ha nulla di umoristico“. Il portiere aveva partecipato a numerose iniziative di sostegno per le famiglie delle vittime e per gli sfollati e, dopo la fine della scorsa stagione, aveva anche visitato le zone del Giappone colpite dal sisma.