Coppa Italia: doppietta Milito, è il Genoa l'ultima squadra ad accedere agli ottavi


Sarà il Genoa l'avversario dell'Inter agli ottavi di coppa Italia. I grifoni tenteranno il colpaccio a San Siro in quello che sarà sicuramente uno dei confronti più intriganti tra gli otto in programma. Contro il Ravenna i rossoblu di Gasperini hanno rischiato un po' e ci è voluto il miglior Milito per ristabilire le gerarchie in campo. (clicca per accoppiamenti ottavi)

Dopo un primo tempo abbastanza soporifero i ravennati colpiscono al 12esimo della ripresa con Pettinari, che sfrutta un'indecisione difensiva dei liguri. A questo punto Gasperini toglie Jankovic e inserisce Milito e qualche minuto dopo fa entrare anche Palladino al posto di Vanden Borre.

Il Genoa spinge sull'acceleratore e Milito comincia a prendere la mira. Ma il goal per il principe arriva "solo" all'85esimo grazie ad un imprendibile diagonale. E' la rete apripista per un finale all'arrembaggio: Milito si rende pericoloso in altre due o tre occasioni e, quando tutto lasciava presagire un proseguimento ai supplementari, arriva il goal qualificazione proprio negli ultimi secondi.

IL QUADRO COMPLETO DEGLI OTTAVI
Inter-Genoa; Roma-Bologna; Sampdoria-Empoli, Udinese-Reggina, Milan-Lazio, Fiorentina-Torino, Napoli-Salernitana, Juventus-Catania.

IL TABELLINO
Genoa (3-4-3): Scarpi; Sokratis, Biava, Bocchetti; Mesto, Domingo, Vanden Borre (24' st Palladino), Brivio (1' st Roman); Sculli, Olivera, Jankovic (13' st Milito). (83 Rubinho, 4 Criscito, 7 Rossi M., 23 Modesto). All. Gasperini.
Ravenna (4-3-3): Rossi G.M., Ferrario, (17' st Pivotto),Ungaro, Ciuffetelli, Sabato, Calzi, Rossetti (16' st Trotta), Bettega, Cavagna, Zecchin (6' s.t. Saponara), Pettinari. (12 Brignoli, 13 Anzalone, 14 Fasano, 17 Gerbino). All. Atzori.
Arbitro: Marelli. Reti: al 58' Pettinari, 85' e 95' Milito. Angoli: 5-3 per il Genoa Recupero: 0' e 5' Ammoniti: Biava, Trotta e Saponara per gioco scorretto Spettatori: 4.277.

  • shares
  • Mail