Il presidente del PSG: “De Rossi ci piace”

Il presidente del club parigino, Al Khelaifi, ammette l’interesse per il centrocampista giallorosso: «E’ chiaramente un giocatore molto bravo e noi lo stimiamo, le trattative però non si fanno attraverso la stampa. Verratti è il futuro. Ibra il massimo e Lavezzi è stato sfortunato».

di antonio

Daniele De Rossi, in rotta di collisione con Zdneck Zeman, non poteva non attirare le attenzioni di diversi club europei. In realtà già da alcuni mesi il centrocampista della Roma è al centro di voci di mercato e il ricco rinnovo contrattuale dello scorso febbraio non ha placato i rumours riguardo al suo futuro. I dissidi con Zeman hanno fatto il resto e la buona prova con la Nazionale Italiana hanno esposto maggiormente l’allenatore boemo alle critiche.

Tra lui e il tecnico boemo c’è stata soltanto una furtiva stretta di mano ieri a Trigoria. L’esclusione contro l’Atalanta pesa ancora e dalla Francia il presidente nababbo del Paris Saint Germain Nasser Al-Khelaifi, ai microofoni di Sky Sport, non nasconde il gradimento per De Rossi: “Si tratta chiaramente di un giocatore molto bravo e noi lo stimiamo. Le trattative, però, non si fanno davanti alle telecamere e, alla fine, non penso che succederà qualcosa“.

Le foto più belle di Daniele De Rossi

Le foto più belle di Daniele De Rossi
Le foto più belle di Daniele De Rossi
Le foto più belle di Daniele De Rossi

Il numero uno dei parigini ambisce in alto: “Spero entro cinque anni di avere un club competitivo in Europa e in grado di vincere la Champions. Abbiamo preso tanti campioni, a cominciare da Ibrahimovic, il miglior attaccante del mondo, un vero leader. Siamo contenti che stia dalla nostra parte e che si sia subito ambientato in un campionato non facile come quello francese. Verratti? Un ottimo giocatore di fama internazionale. Ha ancora 19 anni ma il futuro è suo. Lavezzi? E’ sfortunato in questo inizio di stagione. E’ stato penalizzato dagli infortuni ma sono sicuro farà bene con noi”.

E infine i complimenti per Ancelotti e una promessa di mercato, forse non troppo gradita ai tifosi italiani: “Ancelotti è un allenatore magnifico con cui ho una relazione fantastica. L’Italia dovrebbe essere orgogliosa di lui. La serie A è un ottimo mercato e grazie a Leonardo abbiamo ottimi rapporti con tutti i club. Se ci saranno buone opportunità, saremo pronti a sfruttarle“.

Ultime notizie su Calciomercato Roma

Tutto su Calciomercato Roma →