Balotelli: possibile futuro in Cina

Da speranza del calcio italiano a delusione totale. Stiamo parlando ovviamente di Mario Balotelli, calciatore in parabola discendente da almeno due anni dopo i continui alti e bassi della sua prima parte di carriera. Il ritorno al Milan dopo la parentesi al Liverpool non è riuscito a risollevare le sorti dell'attaccante di origini ghanese, uscito definitivamente anche dal giro della nazionale. Oramai nessuno sembra credere più in lui, che quest'anno è stato anche spesso indisponibile a causa della pubalgia.

Quando ha giocato, invece, non è quasi mai riuscito ad incidere positivamente. Appena 3 i gol messi a segno nelle 16 presenze collezionate, in linea dunque con i 4 gol in 28 partite con la maglia del Liverpool nella passata stagione. Al termine di questo campionato finirà il prestito e Balotelli dovrebbe tornare a Liverpool dove Jurgen Klopp non lo aspetta di certo a braccia aperte.

Balotelli è infatti fuori dal progetto tecnico del tedesco e per questo motivo il club inglese sarebbe pronto a cederlo a titolo definitivo. In Cina Balotelli ha ancora estimatori disposti anche ad offrirgli compensi elevati. Il Jiangsu Suning avrebbe infatti pronto un contratto da 15 milioni di euro a stagione, ma per il giocatore vorrebbe dire uscire fuori dal calcio che conta a 26 anni non ancora compiuti. La scelta definitiva spetterà a Balotelli e sarà fondamentale per il suo futuro nel mondo del calcio.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: