I 105 anni dell’Atalanta: biglietti a 1 euro contro il Siena

Il regalo ai tifosi del presidente Percassi: prezzi stracciati per curva e tribune. Pronte divise speciali per i festeggiamenti.

di antonio

Con 51 campionati di Serie A “a girone unico” disputati, l’Atalanta è la squadra col maggior numero di partecipazioni alla massima serie fra le rappresentanti di città non capoluogo di regione, ed è perciò considerata la “Regina delle Provinciali”. Gli orobici, inoltre, sono la squadra che ha disputato più campionati di massima serie fra quelle che non si sono mai aggiudicate uno scudetto, quella con più vittorie all’attivo nei campionati di Serie B (6 successi, a pari merito col Genoa) e più promozioni nella massima serie (13 volte).

Il 17 ottobre (ieri, ndr) l’Atalanta ha compiuto 105 anni. Il presidente del club bergamasco, Antonio Percassi, ha deciso di fare un regalo speciale ai propri sostenitori: in vista della gara con il Siena, in programma il 21 ottobre, ha ribassato i prezzi dei biglietti fissandoli ad un prezzo stracciato. Ogni abbonato potrà acquistarne sino a un massimo di 4 biglietti. Le curve sono accessibili al costo di un euro; due per tribuna centrale e laterale creberg, parterre creberg, distinti nord e parterre; cinque per la tribuna laterale.

Saranno inoltre messe in vendita in edizione speciale presso l’Atalanta Store delle magliette celebrative, mentre allo stadio è prevista una massiccia distribuzione sugli spalti di bandierine. Dopo tre giorni di prevendita sono stati acquistati 4517 biglietti, recita una nota del sito ufficiale dell’Atalanta. Facile prevedere il tutto esaurito allo stadio Achille e Cesare Bortolotti (come amano chiamarlo i tifosi della Dea) per una squadra bisognosa del calore del proprio pubblico dopo tre sconfitte consecutive.