Mancheter City, Delph: "Vedo i fantasmi"

Fabian Delph come il film “Il Sesto Senso”. Il centrocampista del Manchester City, dopo il salto effettuato l’estate scorsa trasferendosi dall’Aston Villa ad uno dei club più blasonati d’Europa, non ha trovato lo spazio sperato, ma ha una rivelazione importante da fare. Delph ha infatti rapporti quotidiani con il paranormale e i fantasmi, almeno stando alle sue stesse ammissioni fatte al canale Youtube ufficiale dei Citizens:

"Vedo sempre i fantasmi - dice - quando ho firmato per l'Aston Villa ho alloggiato in un hotel e c'erano delle presenze che facevano muovere le cose nella stanza".

Le esperienze paranormali di Delph sono continuate anche quando si è trasferito al Manchester City:

"Circa quattro mesi fa - continua - ho visto due fantasmi nella mia camera da letto. Uno portava in braccio un corpo ed è scomparso una volta uscito fuori nel balcone".

Fabian Delph

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail