Palermo: Novellino in bilico, torna Ballardini?

Palermo - Non sembra essere finita la telenovela relativa alla panchina dei rosanero: Walter Novellino è già in discussione e la partita contro la Lazio potrebbe già essere la sua ultima spiaggia. Si è praticamente perso il conto degli allenatori chiamati quest’anno da Maurizio Zamparini, che ha già fatto fuori i vari Iachini, Ballardini, Tedesco, Viviani e Schelotto. La sconfitta rimediata domenica contro il Chievo Verona in trasferta, infatti, ha portato il patron del Palermo ad esprimersi così nei confronti dell’allenatore attuale: "Mi sembra che sia in confusione".

Il Palermo occupa attualmente il terzultimo posto in classifica assieme al Carpi e nel prossimo weekend dovrà affrontare la Lazio in casa. Servono come il pane tre punti, altrimenti la squadra finirebbe definitivamente nel pantano e il suo allenatore non avrebbe scampo. Zamparini ha fiducia in Novellino, così come ne ha avuta dei suoi predecessori: una fiducia sempre a tempo e legata inevitabilmente ai risultati. I media locali sostengono che in caso di sconfitta contro la Lazio sarebbe pronto nuovamente Davide Ballardini, che ha guidato il Palermo dalla 13.a alla 19.a giornata.

Novellino - Palermo

Il contratto tra Ballardini e il Palermo, come riferisce ‘Sportmediaset’, è stato risolto nel mese di gennaio, ma più volte il tecnico si è sentito con Zamparini. Il suo ritorno, però, appare assai complicato poiché è inviso ai senatori dello spogliatoio, Sorrentino e Maresca su tutti. Per la prossima stagione, invece, si fa il nome di Ventura, in odore di divorzio dal Torino.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail