L’Inghilterra minaccia: “Mai più in Serbia a giocare”

Dopo la rissa tra serbi e inglesi al termine della partita tra le nazionali under 21 la federazione d’oltremanica chiede provvedimenti severi nei confronti della Serbia.

di antonio

La gigantesca rissa iniziata al termine di Serbia – Inghilterra under 21, gara valida per la qualificazione al campionato europeo di categoria, ha generato reazioni indignate oltremanica. Gli inglesi chiedono il pugno duro contro giocatori, dirigenti e tifosi serbi, colpevoli di essersi resi responsabili di cori e insulti razzisti per tutti i novanta minuti della partita. Allo stadio di Krusevac, al fischio finale, Danny Rose del Sunderland ha scagliato il pallone sulle tribune per scaricare la rabbia verso i tifosi che lo avevano insultato.

Per Rose è scattata subito l’espulsione mentre gli avversari cercavano di aggredirlo (cartellino rosso anche per il capitano serbo Medojevic). Non certo più pacata la reazione di allenatori e dirigenti: i tecnici Wigley e Thomas vengono coinvolti nella rissa finale e si lasciano trascinare nella zuffa. La Football Association ha minacciato di non mandare più una delle sue squadre in Serbia ed ha invocato il pugno duro dell’Uefa. I serbi hanno invece smentito “qualunque insulto razzista prima e durante la partita” ed hanno accusato esplicitamente Rose “per il comportamento inappropriato, antisportivo e volgare avuto nei confronti dei tifosi avversari”.

Stuart Pearce, l’allenatore degli inglesi, ha rilasciato un’intervista che contrasta con la tesi serba ad ESPN, in cui riferisce che “il direttore tecnico, Savo Milosevic, è venuto nello spogliatoio dopo la gara per scusarsi di quanto successo”. E mentre Paul Ince (il cui figlio Tom è stato fra i più bersagliati dai razzisti) ha chiesto che la Serbia venga esclusa dall’Europeo “per almeno dieci anni”, più sarcastico è invece il commento di Anton Ferdinand su Twitter, in riferimento alla mancata stretta di mano con John Terry in seguito agli insulti che sono costati quattro turni di squalifica al capitano del Chelsea: “Mi chiedo se Blatter dirà che dovrebbero solo darsi la mano“.

Ultime notizie su Campionati Europei Under 21

Tutto su Campionati Europei Under 21 →