Real Madrid - Wolfsburg 3-0 | Video Gol (Tripletta Ronaldo) | Champions League

Champions League. Il Real Madrid batte il Wolfsburg, 3-0, con una tripletta di Cristiano Ronaldo, ribalta il risultato dell'andata e conquista la sesta semifinale consecutiva.

Si mette subito male per il Wolfsburg. Nei primi 20 minuti, i tedeschi subiscono il forcing del Real che azzera il gap tra 16' e 17' con due gol ravvicinati di Ronaldo. Nel primo, il portoghese deve solo spingere in rete il cross di Carvajal deviato da Arnold, sul quale la difesa ospite non interviene. Nel secondo, CR7 devia di testa l'assist da calcio d'angolo di Kroos.

Il Bernabeu si esalta ma, nel momento migliore, il Real smette quasi di attaccare e il Wolfsburg rifiata. Un'altra mazzata per gli uomini di Hecking arriva con l'uscita di scena di Draxler alla mezzora. Nonostante l'assenza del loro uomo migliore, i tedeschi riacquistano una discreta facilità anche se Navas deve solo intervenire su una conclusione di Luiz Gustavo.

cristiano-ronaldo-real-madrid-wolfsburg.jpg

A inizio ripresa il Real riacquista il predominio del match anche se i pericoli maggiori per il Wolfsburg giungono prevalentemente da calcio piazzato. E' proprio da una punizione che arriva il gol della qualificazione del Real Madrid. Minuto 77', Ronaldo prende la solita rincorsa dai 25 metri, calcia e la palla, non troppo potente passa in mezzo alla barriera e sorprende Benaglio. Il 3-0 affossa definitivamente le speranze del Wolfsburg che non reagisce e rischia solo di incrementare il passivo.

L'ha vinta lui, CR7, la partita ed è in lui che Zidane confida per un finale di stagione nel quale il Real si ritrova protagonista sia in Champions che in una Liga con 4 punti da recuperare al Barcellona.

Champions | Presentazione Real-Wolfsburg

Champions League. Stasera, alle 20.45, il Real Madrid ospita il Wolfsburg nel match di di ritorno dei quarti di finale.

Obiettivo rimonta per le Merengues. Sconfitto sorprendentemente 2-0 all'andata, per conquistare la quinta semifinale consecutiva in Champions, il Real deve battere i tedeschi con almeno tre gol di scarto. Qualsiasi altro risultato qualificherebbe i biancoverdi mai arrivati tra le migliori quattro d'Europa.

Rientrato in lizza anche per la Liga grazie al ko del Barcellona con la Real Sociedad e al conseguente -4 in classifica, il Real crede fermamente nella rimonta. Zidane, in conferenza stampa, predica pazienza e controllo, consapevole delle capacità dei suoi di ribaltare il risultato contro un avversario obiettivamente più debole ma capace di far male e approfittare delle occasioni che, inevitabilmente, il Real concederà

Questo è un club speciale, abituato a grandi imprese e sono sicuro che ce la faremo (..) Anche se dovessimo incassare una rete, cosa che può succedere, è fondamentale sapere che abbiamo a disposizione 90 minuti, non 5. Non vinciamo in 10-15 minuti. Il calcio è meraviglioso: quando nel Clasico ha segnato il Barcellona eravamo a 13 punti da loro, oggi siamo a 4

real-madrid-wolfsburg-champions-league-12-aprile.jpg

Pochi problemi di formazione per Zidane che deve rinunciare all'unico assente, Varane, per un infortunio al polpaccio. Due i nodi da sciogliere, Danilo o Carvajal sulla fascia, Isco-Casemiro in mediana con l'iberico favorito vista le necessità di rimontare il passivo di due reti.

Il Wolfsburg, alla sua prima assoluta al Bernabeu, arriva senza troppe pressioni. In pochi si sarebbero aspettati di ritrovarsi in una situazione simile dopo il sorteggio di Nyon a fine marzo. L'impresa è compiuta a metà. Oggi c'è un'altra montagna da scalare. Non basta difendere il 2-0 di una settimana fa, bisogna anche attaccare e sfruttare la non irreprensibilità difensiva di un Real obbligato a scoprirsi specie se non riuscisse a sbloccare subito il risultato.

Il tecnico Hecking ci crede e sprona i suoi

Ci servirà un'altra serata magica, perché vogliamo continuare il nostro cammino in Champions League. Non vediamo l'ora di scendere in campo e sappiamo di poter scrivere la storia del nostro club

Squadra che vince non si cambia. Pertanto Hecking riproporrà anche al Bernabeu lo stesso undici schierato all'andata con Draxler e Schurrle possibili spine nel fianco della retroguardia madridista.

Real Madrid - Wolfsburg, probabili formazioni

Real Madrid : Navs; Carvajal, Ramos, Pepe, Marcelo; Kroos, Modric; Isco, Bale, Benzema, Cristiano Ronaldo.

Wolfsburg : Benaglio; Rodriguez, Dante, Naldo, Vierinha; Gustavo, Guilavogui; Draxler, Arnold, Henrique; Schurrle

Real Madrid - Wolfsburg, diretta tv e streaming

Non è prevista la diretta tv in chiaro per Real Madrid - Wolfsburg. Mediaset ha optato per Psg-Manchester City su Canale 5. Pertanto la sfida del Bernabeu andrà in onda su Premium Sport 2 e in streaming, sempre per gli abbonati, su Premium Play.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail