Calciomercato Juventus: apertura di Benatia

Calciomercato Juventus - Salgono le quotazioni di Mehdi Benatia, difensore centrale marocchino del Bayern Monaco. Qualche settimana fa, un’indiscrezione giornalistica proveniente dalla Germania ha riferito di un’intesa di massima tra la Vecchia Signora e il 29enne centrale ex Roma, ma poi la voce non ha avuto seguito. Oggi, a fare molto rumore sono alcune dichiarazioni dello stesso Benatia, che a ‘Kicker’ ha parlato del suo futuro, aprendo sostanzialmente alla cessione, purché l’iniziativa, però, parta dal club bavarese.

Con Caceres vicino all’accordo con il Napoli, Barzagli e Chiellini non più giovanissimi, la dirigenza della Juventus è da tempo al lavoro per portare a Torino difensori affidabili a livello internazionale e in quest’ottica Benatia sarebbe il giocatore ideale. Dopo l’esperienza in Italia con le maglie di Udinese e Roma, il nazionale marocchino si è trasferito al Bayern Monaco, dove ha avuto alti e bassi di rendimento, anche per via di qualche infortunio che lo ha tenuto lontano dai campi per diverse partite. Parlando a ‘Kicker’, infatti, lo stesso Benatia ammette di non aver trascorso due stagioni proprio memorabili in Germania:

"In Germania ho trascorso due delle stagioni più difficili della mia carriera, non auguro a nessuno quello che ho passato. Se l'allenatore si fida di te ma tu sei sempre infortunato... Non so spiegare i miei infortuni".

Insomma, l’addio di Guardiola e l’arrivo di Ancelotti potrebbe cambiare le cose, ma il difensore attende appunto di parlare con il nuovo allenatore prima di esprimersi.

"Il mio futuro dipende dal Bayern Monaco: se mi dice di restare, resto. Ma se mi chiede di andare via, io sono pronto. C'è stato un momento in cui sarei potuto tornare in Italia ma Rummenigge mi ha bloccato".

Insomma, se questa volta nessuno bloccherà la cessione, Benatia tornerebbe veramente in Italia con la Juventus in pole position per assicurarsene le prestazioni.

Benatia - Calciomercato Juventus

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail