Serie B, posticipo Ottava Giornata: Albinoleffe-Pisa 1-1

Posticipo appassionante quello tra Albinoleffe e Pisa che, alla fine si sono divise la posta in palio al termine di una partita che, di certo, non ha deluso i tifosi presenti a Bergamo. Alla fine i toscani hanno qualcosa da recriminare, dal momento che erano per primi passati in vantaggio e reclamano un calcio di

di



Posticipo appassionante quello tra Albinoleffe e Pisa che, alla fine si sono divise la posta in palio al termine di una partita che, di certo, non ha deluso i tifosi presenti a Bergamo. Alla fine i toscani hanno qualcosa da recriminare, dal momento che erano per primi passati in vantaggio e reclamano un calcio di rigore nel primo tempo. Ma il pareggio può considerarsi giusto.

Botta e risposta in avvio con le due formazioni che si affrontano a viso aperto cercando di farsi male. Alla mezzora occasionissima per i padroni di casa che tambureggiano in area: Ferrari, Gervasoni e ancora Ferrari martellano la porta avversaria ma alla fine la palla finisce fuori. Prima dell’intervallo però, l’occasionissima ce l’ha il Pisa con Gasparetto che chiama al miracolo il numero uno locale.

Nella ripresa Buzzegoli tira fuori dal cilindro l’eurogoal che potrebbe decidere la gara in favore degli ospiti: bordata di destro da fuori area e palla nel sacco, 0-1. Il Pisa ha il demerito di non chiudere la partita pur avendone l’occasione con Gasparetto e al minuto 70 arriva il pareggio: calcio d’angolo di Carobbio , deviazione aerea di Ruopolo e Garlini insacca l’1-1 definitivo.

La classifica parla di un Albinoleffe a ridosso delle prime con 13 punti, e il Pisa a quota 9 nel limbo di metà classifica.

TABELLINO

ALBINOLEFFE-PISA 1-1

RETI: 55’ Buzzegoli (P), 70’ Garlini (A)

ALBINOLEFFE (4-4-2): Narciso; Renzetti, Serafini, Gervasoni, Garlini; Gabionetta, Carobbio, Previtali, Madonna; Ruopolo (80’ Caremi), Ferrari. A disposizione: Coser, Luoni, Bombardieri, Maino, Daffara, Sau. All.: Madonna

PISA (4-4-2): Alfonso; Birindelli, Viviani, Trevisan, Zavagno; Alvarez, Genevier, Braiati, Buzzegoli (79’ Degano, 88’ Masiero); Greco, Gasparetto (74’ Joelson). A disposizione: Morello, Piccinni, Feussi, Radovanovic. All.: Ventura

ARBITRO: Gava.

AMMONITI: Previtali, Gervasoni, Ferrari, Caremi (A), Braiati, Trevisan (P)