Chiellini finisce di nuovo KO: distorsione al ginocchio

Giorgio Chiellini di nuovo KO: continua il calvario del difensore della Juventus, che sembrava dovesse rientrare, almeno partendo dalla panchina, contro la Fiorentina. Il centrale toscano, invece, non è stato nemmeno convocato per la trasferta di Firenze e il motivo è stato resto noto nel pomeriggio di oggi: "Durante l'allenamento di vigilia a Vinovo - si legge sul comunicato ufficiale della Juve -, Chiellini ha riportato un lieve trauma distorsivo a carico del ginocchio destro, a seguito di un contrasto di gioco. Le sue condizioni verranno valutate nei prossimi giorni".

Se si eccettuano due apparizioni di qualche minuto, dunque, Chiellini è lontano dai campi di giochi da un paio di mesi. L’ultimo stop è di tipo traumatico, ma i due precedenti infortuni sono di tipo muscolari e non sono, tra l’altro, gli unici della stagione. Un bilancio pesante per il la Vecchia Signora, che nonostante si avvii alla vittoria del quinto scudetto consecutivo, deve fare i conti un passivo pesante alla voce infortuni. Nello specifico, il centrale toscano si è fermato a luglio per una lesione al retto femorale della coscia destra. Il successivo KO è arrivato il 27 gennaio in Coppa Italia, per colpa di un affaticamento all'adduttore. Rientrato il 7 febbraio contro il Frosinone in campionato, Chiellini si fa nuovamente male e starà fermo fino al 28 febbraio, ma al rientro subirà una ricaduta al soleo.

Tornando alle condizioni attuali di Chiellini, se ne saprà di più nelle prossime 48 ore: il timore della Juventus è quello di perderlo oltre che per il finale di campionato, anche per l’ultimo atto della Coppa Italia, che già non potrà giocare Leonardo Bonucci, squalificato. Preoccupato anche Antonio Conte, che in chiave Europei ha giàè dovuto rinunciare ad alcune pedine chiave per via di gravi infortuni.

Giorgio Chiellini

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail