Inter calciomercato: Icardi nel mirino di Wenger

Inter calciomercato - Nella giornata di ieri il tecnico Roberto Mancini ha tenuto a rapporto la squadra, ribadendo che chi non si impegnerà da qui a fine campionato, dimostrando di meritare la maglia nerazzurra, a giugno sarà accomodato fuori dalla porta. In realtà, il tecnico di Jesi, ha già fatto una sorta di prima lista di epurazioni, all’interno della quale ci sono molti calciatori scelti da lui in prima persona. Non hanno chance di restare i vari Telles (è stato già preso nel ruolo di terzino sinistro Erkin) e Ljajic, mentre dovrebbero andare via anche Jovetic, uno tra Felipe Melo e Medel, oltre che Santon.

Tra i pilastri per il futuro ci sono Perisic, Brozovic, i due centrali di difesa Miranda e Murillo, il portiere Handanovic (che però potrebbe essere attratto da qualche club che gioca la Champions) e il capitano Mauro Icardi. Molto, però, dipenderà dalla situazione finanziaria dell’Inter, le cui casse non sono propriamente floride: ecco perché, a fronte di un’offerta importante, qualche top potrebbe partire. Non è da escludere nemmeno la partenza dello stesso Icardi, visto che l’attaccante argentino ha molti estimatori.

Il ‘Mirror’ sostiene che mezza Premier League è pronta a fare follie per l’ex attaccante della Sampdoria: Liverpool, Chelsea, Manchester United, ma negli ultimi giorni sarebbero salite le quotazioni dell’Arsenal, pronto a mettere sul piatto 25 milioni di sterline, l’equivalente di 30 milioni di euro. A chiederlo sarebbe stato il manager Arsene Wenger, che è letteralmente innamorato delle qualità del bomber. Difficile, però, che l’Inter si privi del suo bomber per 30 milioni: se i ‘Gunners’ alzassero la posta di altri 10 milioni…

Icardi - calciomercato inter arsenal

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail