Raiola: "Ibrahimovic può tornare al Milan"

Mino Raiola, agente che nella sua ‘scuderia’ può vantare alcuni tra i più forti giocatori al mondo, apre al ritorno di Zlatan Ibrahimovic al Milan. Mentre i tifosi rossoneri sono dunque sconfortati per l’ennesima stagione anonima della propria squadra, ci pensa l’agente italo-olandese a dare una nuova speranza. L’ultimo titolo, infatti, il ‘Diavolo’ l’ha vinto proprio con Ibrahimovic in campo, che poi è stato ceduto più che altro per esigenze di bilancio al Paris Saint Germain.

Lo svedese ha deciso ora di non prolungare con i campioni di Francia e a 35 anni sta cercando probabilmente l’ultima e stimolante avventura della sua carriera. Il nome di Ibra è stato accostato a diversi club negli ultimi tempi, ma secondo il suo agente non è da escludere il ritorno al Milan. Ecco le parole di Raiola rilasciate in un’intervista a ‘GQ’ di cui il ‘Corriere della Sera’ anticipa alcuni stralci: "Zlatan Ibrahimovich potrebbe tornare in Italia, al Milan".

Ibrahimovic - Milan

Nei giorni scorsi, Zlatan è stato accostato alla Juventus, che però si è già chiamata fuori: i bianconeri cercano altri tipi di giocatori e sicuramente più giovani, ecco perché lo svedese potrebbe invece fare al caso del Milan, che deve ricostruire e ha bisogno del giusto mix di calciatori esperti e giovani. Quanto all’altro suo assistito ora al Milan, Mario Balotelli, Raiola puntualizza:

"Dico solo che se Mario avesse avuto la testa di Ibrahimovic, adesso Leo Messi avrebbe qualche Pallone d'Oro in meno".

Infine, una clamorosa indiscrezione sulla compravendita della Roma di qualche anno fa:

"Fui più vicino di Pallotta a comprare il club giallorosso. Avrei voluto rifondarlo iniziando dall'allontanamento di Francesco Totti".

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail