Rassegna stampa 17 maggio 2016: prime pagine Gazzetta, Corriere e Tuttosport

Campionato terminato significa calciomercato ed Europei protagonisti assoluti della cronaca sportiva.

La Gazzetta dello Sport apre sull'assoluzione del ct della Nazionale Antonio Conte, precedentemente accusato di calcioscommesse dalla procura di Cremona: "Conte libero di stupire" è il titolone della Rosa, che non dimentica il totopanchina che già imperversa sulla Nazionale. Appena sotto una novità decisamente anomala di casa Juventus: "Bufera Bonucci, no allo stage. Scontro tra il la Juve e il ct". Il ciclismo è in taglio basso, relegato in un box, mentre sempre di taglio alto ma di spalla si va in casa Inter: "Mancini-Thohir, telefono amico. E ora il tecnico "resto al 100%"".

Il Corriere dello Sport apre sulla trattativa tra il PSG e la Juventus per l'ex del Napoli Cavani: "Cavani-Juve, via libera" mentre di taglio alto, sotto la testata, si da la notizia presunta dell'assegnazione del prossimo ct per la Nazionale: "Ventura nuovo ct. Bonucci, un caso". Di spalla a due colonne l'elogio di Matteo Renzi a Tania Cagnotto mentre di taglio alto la scelta interista: "Mancini: 'Rimango qui abbiamo preso Banega'".

Il quotidiano Tuttosport apre con la trattativa Roma-Juve per Pjanic: "Ti do Pjanic se mi dai..." e a centropagina, molto in grande, l'assoluzione di Conte: "Conte assolto: 'L'incubo è finito'":

  • shares
  • Mail