Wendell Lira: da premio Puskas a disoccupato

Wendell Lira, 27enne attaccante brasiliano scaricato dal Vila Nova, club della serie B brasiliana. Solo a gennaio scorso il calciatore sudamericano strappava a Messi e Florenzi il premio Puskas per il più bel gol realizzato nel 2015. Wendell Lira lo mise a segno con la maglia della Goianesia contro l’Atletico Goianense, poi, però, è arrivata la celebrità che come spesso accade nel mondo del calcio, ha potrato con sé più danni che benefici: "Alla fine quel premio è stata la mia rovina: tutti quegli eventi mediatici non mi hanno permesso di allenarmi come avrei dovuto", dice il ragazzo.

Dopo una parentesi alla Tombense con due presenze e zero gol, Wendell Lira si è trasferito al Vila Nova, club che ha deciso di tagliarlo dopo solo 9 presenze. Appesantito e tutt’altro che letale in area di rigore, l’attaccante smarrisce ben presto la via del gol e ora si trova nuovamente disoccupato, esattamente come l’anno scorso, quando dopo la Tombense si dovettero mobilitare in tanti per trovargli una nuova squadra.

Wendell Lira

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail