Calciomercato Milan - Inter: cessioni importanti per far quadrare i conti

Calciomercato Milan - Inter. La crisi sportiva delle milanesi è inevitabilmente connessa ai problemi finanziari che le due società stanno affrontando da diverse stagioni. Non è un caso, infatti, che entrambe le dirigenze siano in trattative per cedere quote azionarie a nuovi investitori: l’Inter tratta con Suning, il Milan con una cordata cinese che però al momento pare assai lontana, per stessa ammissione del patron Berlusconi. In attesa che gli accordi con i nuovi finanziatori siano messi nero su bianco, però, bisogna vendere e far quadrare i bilanci, anche perché il Fair Play Finanziario dell’Uefa incombe e bisogna evitare sanzioni a tutti i costi.

Per quel che riguarda l’Inter, il presidente Erick Thohir è stato chiaro: ci saranno cessioni eccellenti per finanziare i nuovi innesti, ma bisognerà anche stare attenti al monte ingaggi, che non dovrà superare i 90 milioni di euro. Dopo aver ingaggiato a parametro zero Banega ed Erkin, dunque, al diesse Piero Ausilio il compito di vendere al miglior offerente i tre sacrificabili Felipe Melo, Marcelo Brozovic e Jeyson Murillo. Il centrocampista brasiliano guadagna 3 milioni di euro e dovrebbe tornare al Galatasaray o finire in Cina. Il croato, invece, ha già chiesto un aumento di stipendio, che non dovrebbe ottenere: in fila ci sono Arsenal, Roma ed Atletico Madrid. Per il difensore colombiano, invece, si sarebbero fatte avanti Leicester, Stoke City, Arsenal e Zenit. Da queste cessioni, cui si aggiungerebbero quelle a titolo definitivo di Dodò, Andreolli, Laxalt, Santon e Ranocchia, l’Inter dovrebbe ricavare un tesoretto di circa 60 milioni di euro.

Tutti cedibili per il Milan: secondo ‘Eurosport’, infatti, l’unico sicuro della maglia rossonera per il prossimo anno è Mbaye Niang. In uscita ci sono i vari Menez, Balotelli, Luiz Adriano e Carlos Bacca. Il colombiano, uno dei pochi a salvarsi da una stagione disastrosa, è stato messo sul mercato per esigenze di bilancio: il West Ham ha già offerto 20 milioni di euro, ma Adriano Galliani ne chiede almeno 25. Il club londinese avrebbe già un’intesa di massima con il giocatore sulla base di un ingaggio da 4 milioni di euro.

Jeison Murillo - Calciomercato

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail