Pirlo, lutto familiare: bimbo di due anni annega in piscina

Andrea Pirlo e la sua famiglia colpiti da una tragedia. Pietro (2 anni), figlio di un cugino del centrocampista del New York City, è deceduto mercoledì sera dopo essere caduto in piscina. Il dramma si è consumato presso l’abitazione del parente di Pirlo - ex Inter, Juventus e Milan - a Borgo Poncarale, nel bresciano.

Mentre i genitori stavano festeggiando l’onomastico proprio del bambino, Pietro è sfuggito al controllo dei genitori che lo hanno trovato in seguito nell’acqua della loro piscina. Immediata quanto inutile la corsa in ospedale, per il piccolo non c’è stato nulla da fare. I medici non hanno potuto fare altro che constatare il decesso.

I genitori del piccolo Pietro hanno già acconsentito alla donazione di alcuni organi, mentre le forze dell’ordine stanno indagando sull’accaduto. L’autopsia dovrà chiarire se il piccolo parente di Pirlo sia deceduto per annegamento o perché sia inciampato magari battendo la testa prima di finire in acqua. Insomma, la dinamica dell’accaduto non è ancora chiara, ma domani - sabato 2 luglio - dovrebbe esserci l’autopsia, mentre domenica pomeriggio è in programma il funerale.

Pirlo lutto

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail