De Laurentiis provoca Higuain: "Venga a Dimaro e dimostri l'amore per Napoli"

“Higuain venga a Dimaro e dimostri il suo amore per Napoli”: Aurelio De Laurentiis, da vecchio marpione, vuole letteralmente stanare Gonzalo Higuain. Ieri, dopo l’assemblea di Lega Calcio, il presidente del Napoli ha dichiarato che con la Juventus non c’è alcuna trattativa per il ‘Pipita’. Inoltre, ha aggiunto il numero uno della Filmauro, i campioni d’Italia non hanno intenzione di pagare la clausola rescissoria, poiché qualora lo avessero in mente, li farebbe desistere.

In sostanza, la palla passa ora all’attaccante argentino, che ormai tace da diverse settimane. Non parla nemmeno il suo fratello-agente, ragion per cui il Napoli e il suo presidente si aspettano che uno dei due si pronunci pubblicamente. Nicholas Higuain ha già dichiarato che Gonzalo non rinnoverà l’attuale contratto in scadenza nel 2018. Ora, però, deve far sapere se ci sia la volontà di proseguire ugualmente anche senza rinnovo con il Napoli. Un’eventualità che non converrebbe alle parti.

"La Juve non pagherà la clausola rescissoria. Nessun club è pronto a pagarla e finché nessuno si presenterà per farlo è Higuain che deve presentarsi qui a Dimaro. Lo aspettiamo - dice Aurelio De Laurentiis in un'intervista esclusiva a Valter De Maggio, direttore di Radio Kiss Kiss - il 25 luglio per dimostrare ai tifosi il suo amore per il Napoli".

Quanto alle altre operazioni di mercato del club partenopeo, il presidente lascia intendere che sia saltato l’affare Santon con l’Inter, considerato che il terzino non ha superato le visite mediche. Potrebbe restare Roberto Insigne, che sembrava destinato all’ennesima cessione in prestito.

"Il resto - ha aggiunto - sono solo chiacchiere. E' vero invece che stiamo cercando un centrocampista mentre Santon non arriverà perché non ha le caratteristiche giuste per noi. Qualche colpo in entrata? Le vie del Signore sono infinite. Chi mi ha impressionato sinora di più? Roberto Insigne".

De Laurentiis - Higuain

  • shares
  • Mail