Aosta, un pullman di tifosi juventini fuori strada: due morti e circa trenta feriti.

Un pullman di turisti svizzeri, quasi certamente emigrati italiani, si è schiantato questo pomeriggio nei pressi di Aosta. Il mezzo, diretto allo stadio Olimpico di Torino, stava percorrendo la statale 27 del Gran San Bernardo, in quello che avrebbe dovuto essere per i passeggeri un tragitto festoso prima della sfida tra Juventus e Real Madrid. Il pullman, che secondo alcuni testimoni viaggiava a velocità sostenuta, si sarebbe schiantato su un muro del comune di Etroubles, a fianco ad una farmacia.

I vigili del fuoco stanno ancora lavorando per estrarre i feriti (alcuni gravi) dalle lamiere. Una delle due vittime, stando alle dichiarazioni delle forze dell'ordine, sarebbe l'autista del mezzo. Uno dei passeggeri presenti sull'autobus ha parlato di inadeguatezza dell'autista alla guida:


"Già dalle prime curve in discesa ci siamo accorti che l'autista scendeva troppo veloce e che non aveva dimestichezza con le curve. Poi c'è stato lo schianto. Ho avuto subito la sensazione che non fosse preparato per guidare un pullman e qualcuno sul bus gli aveva persino detto di fare attenzione ".

Una donna, residente a pochi passi da dove è avvenuto lo schianto, ha raccontato la scena: "Ho sentito un boato e sono scesa immediatamente per strada. Uscendo ho visto sulla strada quattro o cinque giovani feriti, che erano stati catapultati fuori dai finestrini del pullman a seguito dell'urto".

La Juventus giocherà con il lutto al braccio e prima della sfida di Champions League sarà letto un messaggio allo stadio Olimpico.

  • shares
  • Mail
12 commenti Aggiorna
Ordina: