Milan: ecco i nomi dei nuovi acquirenti

Milan: finalmente svelati i nomi dei soci cinesi pronti a rilevare il club rossonero. Dietro la cordata orientale che è data da mesi vicina alla chiusura, ma che in realtà non si è ancora vista concretamente, ci sarebbero due nomi di primissimo livello. Li ha svelati Bloomberg e questa volta non è arrivata alcuna smentita da parte di Fininvest, a conferma che potrebbe trattarsi veramente della volta buona.

Il primo nome che guiderebbe la cordata cinese c’è Sonny Wu, numero uno della GRS Capital, una società di private equity. Di fianco a lui ci sarebbe Steven Zheng, imprenditore cinese con interessi nell'energia solare. I due dovrebbero essere accompagnati anche da Nicholas Gancikoff.

Sonny Wu - Milan

Bloomberg non si limita però a rivelare i nomi a capo della cordata, ma riferisce di nuove indiscrezioni relative a cifre e percentuali. Se inizialmente la cordata cinese sembrava interessata solo al 60% del Milan, ora la quota sarebbe salita al 100%. Il club milanese, compresi i debiti, è valutato 750 milioni di euro, ben al di sotto del miliardo di euro conteggiato l’anno scorso dalla stessa Fininvest.

Sonny Wu ha confermato di recente di avere in programma un incontro con Silvio Berlusconi per porre le basi per una partnership sui mercati globali, ma non vi sono conferme relative alle cessione del Milan. Il fatto che Fininvest non smentisca ufficialmente, lascia intendere che ci sia qualche spiraglio. Certo è che i tifosi rossoneri sembrano averne ormai abbastanza di attendere.

  • shares
  • Mail